Merano: sci e mercatini di Natale

Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article

La stagione invernale sta per arrivare e chissà quanti, vedendo le vette innevate, sognano già di lanciarsi in discesa con gli sci o la tavola da snowboard e di passeggiare tra le bancarelle dei mercatini di Natale magari gustando biscotti appena sfornati. L’appuntamento d’obbligo per gli amanti della settimana bianca è a Merano: la seconda città dell’Alto Adige è immersa in valli meravigliose ricoperte da manti di neve soffice. Le giornate in questa località saranno scandite da sport, attività culturali, relax e degustazioni di prodotti tipici con un’offerta destinata ai turisti di tutte le età. Le strutture presenti nei paesi intorno a Merano sono davvero imponenti a partire dalla stazione di Val Senales. Qui è possibile sciare tutto l’anno, ma il clou della stagione inizia a metà ottobre offrendo percorsi con diversi livelli di difficoltà, grazie a ben 35 km di piste poste a 3000 metri d’altitudine. L’impianto di Schwemmalm, in Val d’Ultimo, è completamente green in quanto gli skilift sono alimentati a energia solare e la neve è ricreata artificialmente: risulta composta solo da acqua senza additivi chimici. Merano 2000 punta sulla varietà degli sport praticabili grazie, non solo alle classiche piste da sci, ma anche ai 7 km di piste per lo sci di fondo, ai 2,8 km dedicati allo slittino e all’AlpinBob, una corsa emozionante a bordo di un bob su rotaie. Nella struttura verrà inaugurata, appena prima di Natale, una novità che semplificherà notevolmente la vita degli appassionati di sci: la funivia Merano/Naif li trasporterà in circa quindici minuti direttamente dal centro alle piste e sarà la più capiente dell’Alto Adige con ben 120 persone a tratta. Sempre in questa città, il 26 novembre segnerà l’inizio dei Mercatini di Natale allestiti lungo gli argini del fiume Passirio, dove il vero protagonista è l’artigianato locale e, in alcuni angoli, si può assistere all’arte dei maestri intagliatori. Sono presenti anche spazi pensati esclusivamente per i più piccini come la fabbrica del cioccolato e i trenini che fanno il giro del paese. Altrettanto suggestivo e coinvolgente è il Mercatino di Lana animato da concerti natalizi, presepi e laboratori particolari come quello del “Raku”: tecnica di derivazione giapponese per cuocere la ceramica. Per ulteriori informazioni rimandiamo ai link di seguito.

Testo di Mauro Pinto

Link utili: Val Senales: www.valsenales.com. Schwemmalm: www.schwemmalm.com. Merano2000: www.merano2000.it. Natale a Merano: www.nataleamerano.it.

Viaggi

Carnevale di St. John. Caleidoscopiche Isole Vergini Americane

Carnevale di St. John. Caleidoscopiche Isole Vergini Americane

Un’estate caleidoscopica quella di St.John, la piccola isola vergine americana che ogni anno chiama milioni di turisti da tutto il mondo per la tradizionale festa di Carnevale. Dall’ultima settimana di [...]

Get it on Google Play

Rubriche


Speciali Latitudes

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Luca Bracali in Scozia con la nuova Suzuki Day8

Vai al video grande Guardali tutti

Ultime Riviste Latitudes

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
RICEVI GRATIS LA RIVISTA
Compila questo modulo per ricevere tutti i mesi gratuitamente la nostra rivista Latitudes direttamente nella tua email.
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia