Sardegna: Go in Sardinia, traghetto low cost contro il caro-traghetti

Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article


Nasce Go in Sardinia, la compagnia di traghetti low cost diretti in Sardegna, una rivoluzione per i trasporti verso la splendida isola del Mediterraneo, al centro di un drammatico problema relativo alla diminuzione dell’afflusso di turisti.

Un gruppo di 60 imprenditori sardi con competenza e saldo entusiasmo ha ideato un servizio low cost di traghetti, un collegamento verso l’isola che consentirà biglietti dai costi sensibilmente più bassi. I protagonisti del progetto, provenienti da diversi luoghi attorno a Santa Teresa di Gallura, si sono consorziati investendo ciascuno una quota minima di 500 euro e hanno dato vita a Go in Sardinia, la prima compagnia di traghetti low cost.
Il servizio collegherà la Sardegna con partenze giornaliere, dal mese di giugno a settembre, da Civitavecchia e Livorno a Olbia. Nata a febbraio 2013, la società lancia un segnale forte nei confronti dell’annoso problema del caro-traghetti, che rischia di far drammaticamente affondare il turismo locale, come già segnalato dalla Regione, che in precedenza si è rivolta all’Antitrust accusando la creazione di un cartello da parte degli armatori.
Secondo i dati elaborati dall’Autorità marittima e diffusi dall’Assessorato Regionale al Turismo il calo dei passeggeri nei porti di Olbia, Golfo Aranci e Porto Torres, tra il 2010 e il 2012, è di oltre due milioni di passeggeri. Una situazione esasperante per albergatori, abitanti e viaggiatori.
La compagnia Go in Sardinia utilizza la nave Kriti I della Anek Lines, capace di trasportare oltre 1400 persone con 134 cabine, 208 poltrone e 700 auto e camper con la sistemazione camping on board. La nave è lunga 191,84 metri e larga 29,40. Dispone di 3 bar, internet corner, bar sul ponte 7, oltre a ristorante e self-service. La compagnia consente un risparmio dal 30% al 50% sul costo dei biglietti.

Siamo pronti a rendere la Sardegna, che vanta un limpido mare di cristallo e spiagge tra le più belle al mondo, un’isola a portata di tutti? I difficili tempi insegnano l’importanza di una rivalutazione radicale delle immense risorse del patrimonio geografico e culturale italiano e ancora una volta l’intraprendenza di pochi spiega che la crisi si vince grazie all’ispirata capacità di chi non si arrende. Chi, nell’immobilità generale, non sa attendere e agisce.

Info traghetti low cost per la Sardegna
Go in Sardinia

Maddalena De Bernardi © RIPRODUZIONE RISERVATA | Foto web

Lowcost

Al via la settimana del baratto. Si viaggia gratis nei B&B

Al via la settimana del baratto. Si viaggia gratis nei B&B

  Torna l'ottava edizione della Settimana del Baratto dal 14 al 20 novembre 2016 con migliaia di B&B in tutta Italia che offriranno il soggiorno gratuito in cambio di beni o [...]

RICEVI GRATIS LA RIVISTA
Compila questo modulo per ricevere tutti i mesi gratuitamente la nostra rivista Latitudes direttamente nella tua email.
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia