Ristorante Didù

020 E’ un piccolo ristorante, arredato semplicemente, quasi minimal, praticamente un dehor chiuso. Pochi tavoli, pesce sempre freschissimo, quello che il mercato offre quotidinamente, buone etichette di vino ligure e piemontese.

Gianna Greco lo rileva nel 2007 (il locale è aperto dal 2004) e, con il bagaglio delle sue esperienze di organizzatrice di eventi gastromici, sceglie e valuta le materie prime, qualità freschezza e attenzione ai tempi di maturazione e allevamento, provenienza, la vicinanza è un fattore determinante, tutti i prodotti sono liguri o piemontesi. Ovvio che in poco tempo ha attirato l’attenzione di Slow food.  Per il 2010 è inserito nella guida delle Osterie d’Italia. I piatti sono curati e semplici, il fritto cucinato con pescato di piccola taglia è una delizia, dimenticatevi gli anelli di totano.



  

Interessanti le entrate anche quelle di verdura, fra i primi ravioli di borragine, e altra pasta fatta in casa, come anche le focacce e il pane. Buoni i dessert.

La cantina e il servizio ai tavoli sono curati dal marito Piero, piemontese doc.

Prezzi 35 €  esclusi vini

DSCF4348

RISTORANTE DIDU

Viale Giacomo Matteotti, 76

18100 – Imperia (IM) Italia Tel. 0183.273636

www.ristorantedidu.it

a cura di Teresa Scacchi
foto Angelo Cirillo

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.