Sulla rotta delle almadias

La stagione primaverile in Navarra è uno sbocciare di riti e sagre folkloristiche, da non perdere e’ la festa dell’Almadia il 1° maggio 2010.

NAV10-Almadia2

La stagione primaverile è un’autentica rinascita, dalla natura alle feste tradizionali che rendono vitale e multicolore la terra di Navarra. Tra i tanti eventi, l’occasione per partire alla scoperta della terra di Navarra, è il Dia de la Almadía, manifestazione che si terrà il 1° maggio a Burgui.

Una festa scenografica, che affonda le sue radici nel passato e, dal 2005 Festa di Interesse Turistico Nazionale. Le almadias sono zattere formate da vari strati di tronchi legati da sartie vegetali, con un remo alle estremità che venivano costruite e poi guidate dagli almadieros, sfruttando le correnti delle acque impetuose dei fiumi di questa zona. Fin dal medioevo, questi intrepidi navigatori, provenienti dalle valli di Roncal, Salazar e Aézkoa, riuscivano così a trasportare i tronchi di legno nei vari villaggi lungo i fiumi, dove potevano essere venduti e lavorati. In onore di questi epici personaggi si svolge l’attuale festa in cui, alla presenza di migliaia di spettatori, le singolari imbarcazioni solcheranno nuovamente le acque del fiume Esca fino al ponte medievale del villaggio di Burgui. A far da coreografia alla storica navigazione sul fiume, durante il ‘Dia de la Almadia’, saranno organizzati concerti, esposizioni di oggetti artigianali e percorsi enogastronomici con menù popolari.

NAV09-Burgui-Almadias

La Valle di Roncal, dove ha sede Burgui, è una tappa obbligata. I villaggi che lacostellano presentano scorci suggestivi, antiche vie selciate e tipici casolari; le tradizioni ancestrali e la natura incontaminata, con i tanti eco-percorsi nei boschi, ne fanno una zona incantevole.

Informazioni: www.visitnavarra.es

STYLE CSS VIDEO