I Riad, accoglienza marocchina

Giardini nascosti da borchiati portoni che si richiudono sui vicoli stretti della Medina. L’accoglienza  marocchina si lascia alle spalle “le brouillard”, il rumore dei mercati, dei passanti, dei carretti, di biciclette e motorini, e ti dà il benvenuto con datteri freschi e latte acido, e un the à la menthe, sorseggiato in relax su morbidi cuscini davanti ad un camino acceso o a bordo di minuscole piscine rinfrescanti. Solo poche stanze, l’una diversa dall’altra, a rammentare che si tratta di “casa”, attendono i Viandanti, perché  così ci si sente – viaggiatori del mondo – disposti a vivere il Paese che li ospita. L’eco dei caravanserragli risuona lontano; vicino è il richiamo del  Muezzin, al tramonto e al risveglio segnato da una ricca colazione con i msemmen e i baghrir, sorta di pan cake locali, omelette berbera, ottime marmellate. Ma il viaggio continua e bisogna ripartire.




MarrakechLasciato alle spalle il fragore della medina e del souq, ci si trova in una tranquilla stradina laterale vicino al Museo di Marrakech e a pochi minuti dalla piazza delle spezie. Varcato il pesante portane che chiude fuori il mondo, si è accolti in un clima di rilassante serenità da Ali e dallo staff discreto e disponibile.
La casa è un’antica dimora appartenuta ad una nobile famiglia e ristrutturata, dai proprietari italiani, rispettando forme e spazi che ne hanno seguito personalmente i lavori: il risultato è un perfetto connubio di stile marocchino e gusto italiano . Nel discreto patio, una piccola piscina a forma  di conchiglia, leit motiv di tutto il riad. Sette le camere di cui 3 suite, l’una diversa dall’altra con arredamenti in tono e tutti i moderni comfort. Per rilassarsi, su richiesta, massaggi eseguiti da mani esperte con olio di argan e cene cucinate per voi dalla cuoca. Per chi vuole possibilità di partecipare a corsi di cucina marocchina. Sulla terrazza, da cui si può ammirare la Koutoubia, sono servite le superbe colazioni, i cocktail al tramonto, un tè alla menta sotto la tenda berbera. Lettini prendisole per il relax.

Riad Les Ammonites


Azbezt – Derb El Cadi, 51  Medina Marrakech
Tel. 00212 524 383913
info@riadlesammonites.com www.riadlesammonites.com


Riad Sable Chaud
E’ in un vicolo del quartiere di Bab Doukkala, conosciuto per i suoi caratteristici mercatini di frutta e verdure e per le botteghe di sarti,  vicino a  piazza Djema El Fnâa, ai Giardini Majorelle dove riposano le ceneri di Yves St Laurent, ai souq traboccanti di merci e spezie. Un’oasi di pace ed eleganza riservata ad un numero ristrettissimo di ospiti, che vengono coccolati con mille, discrete, attenzioni. Cucina raffinata, eccezionale prima colazione, solarium e bagni rinfrescanti nella vasca sulla terrazza panoramica. Tradizionale dimora marocchina ristrutturata e arredata con mobili antichi, oggetti d’arte, decorazioni in un sapiente mix fra spunti etnici africani e raffinatezza europea, ha 4 stanze da letto, improntate allo “spirito del Marocco” nei decori.
Volendo, potete affittare in esclusiva il riad, che diventerà per qualche giorno la vostra accogliente ed elegante casa marocchina.

135 Derb Jdid- Bab Doukkala- Marrakech Medina
Tel/ fax   + 212 5 24 38 31 42         + 212 5 24 38 31 42
Cell  + 212 67 19 24 029         + 212 67 19 24 029
www.riadsablechaud.com
 

Riad Edward

Nel quartiere Zaouia della Medina, è accessibile in auto. Il Riad è stato restaurato dal proprietario inglese come una casa privata e conserva molte delle sue caratteristiche originali come le splendide piastrelle, i soffitti e le porte in cedro intagliato, e vari manufatti locali e i tappeti sparsi ovunque. Lo stile della casa è diverso dai lavori di ristrutturazione più moderna; Riad Edward ha uno stile shabby chic che ricorda altri tempi. E’ una grande casa tradizionale con un cortile centrale e piscina riscaldata. 9 camere con bagno privato e una suite collegate da una sala con soffitti spettacolari. Le terrazze all’ultimo piano hanno una vista magnifica della città, le moschee e in inverno le lontane montagne innevate dell’Atlante.

+tel.212 24384858 ,  riyad@riyadedward.com
www.riyadedward.com

Riad Infinity Sea
Il riad si trova tra il quartiere di Bab Targzoulte e di Sidi Ben Slimane, nei pressi della Moschea di Sidi Bel Abes, uno dei luoghi più tradizionali della città in cui si respira profondo il fascino della cultura e dello stile di vita marocchino. Raggiungibile in macchina, è
modernamente ristrutturato ed stato trasformato in una elegante oasi del “bien vivre” dai proprietari italiani. Il progetto, curato dall’ interior design italiano Maurizio Ceppi, ha un’impronta  tra il Made in Italy e lo stile arabo-marocchino-andaluso con accenni africani. Ha tre suite: Azzurra, Rossa e Lilla, situate a livello dell’entrata principale, provviste di ogni confort, con bagni privati e aria condizionata, saloni relax a piano terra e spettacolare terrazza.

 

 

 

 

Tel. +39.3386109847   +.3386109847 infinitysea@menara.ma

www. infinitysea.com

 

Hotel Dellarosa
Nel centro della città, nel quartiere dell’Hivernage, è a 5 minuti a piedi dai “rempart”, le mura, e da piazza Jeema el Fna e dai suoi souq. Comodo per lasciare rapidamente la città per le escursioni o per chi vi soggiorna anche per affari. Ottima soluzione per chi vuole godere del comfort di un hotel e delle atmosfere dei riad. Infatti è possibile soggiornare nelle suite Riad, arredate con le tipiche piastrelle e finiture marocchine. Di gusto più moderno e minimal le camere e gli appart hotel. Bella la piscina e a disposizione degli ospiti un Hamman e vasca idromassaggio, palestra, massaggi. Sulla terrazza il solarium con vista sull’Atlante. Nel ristorante si fondono i sapori della cucina marocchina a quelli francesi, italiani e tailandesi. Ottime le prime colazioni a buffet.

Avenue Moulay el Hassan, 5 – Marrakech Hivernage – tel. +212 (0) 524 422 227 www.dellarosa-marrakech.com

Essaouira
Riad Baladin
Il Riad Baladin si trova in una suggestiva zona pedonale, nella parte vecchia di Essaouira chiamata “Medina”, nel distretto di “la Skala” poco distante dalla piazza centrale e dal porto. Ha 6 camere di cui due triple, con bagno in stile tipico marocchino con arredamenti moderni l’una diversa dall’altra.
Molto marino, si protende verso il cielo, gli arredi semplici e in materiali naturali hanno elementi particolari come le foto in b/n degli inizi secolo nei bagni. Una bella terrazza con vista sui tetti e sul mare dove si consuma la colazione o si può assaporare un tè o una birra….Baladin. Gestito da Nicole, ex giornalista televisiva svizzera,che ha deciso di cambiare vita, è di proprietà italiana di Teo Baladin, produttore di birra piemontese.

Nicole Pavlin – Rue Sidi Magdoul 9 – 44000 Essaouira – Marocco – Tel: +212 424 481 36  +212 424 481 36. www.riadbaladin.com
 

Mirleft
Auberge Dar Najmat
Hotel di charme sulla famosa spiaggia di Marabut, con alle spalle le montagne, è un luogo che ispira calma e serenità. Gestito da una simpatica signora belga, che ha deciso di vivere qui, ha cinque camere ben arredate con tutti i comfort, alcune con vista sull’oceano. C’è anche un appartamento ideale per famiglie. Buona la cucina, semplice e del territorio. Bellissima la piscina a sfioro, riscaldata, chaise longue per il relax. Salone con camino per chiacchierate alla sera dopo giornate spese in lunghe passeggiate bordo oceano.

Plage Sidi Mohammed – Ben Abdallah Mirleft
Tel.  +212 528719185 ,
info@darnjamt.com,  www.darnajmat.com

Tafraoute
Chez Amaliya
Nella Valle D’Ammelne c’è l’Auberge Kasbah “Chez Amaliya”, a 1000 m di altezza nell’Anti-atlante.  L’Auberge è situato in mezzo ad alberi di argan e mandorle, e contornato dalla catena di rocce rosse che culmina con  l’occhio vigile del “Lion”, autentico sovrano della montagna.  A pochi minuti  dal villaggio di Tafraoute, in stile Kasbah, ha 14 camere semplici e confortevoli costruite intorno alla bella piscina, un ristorante e una terrazza. Gestito dalla simpatica proprietaria olandese Liesbeth, è un luogo semplice dove riposarsi dopo le escursioni nei dintorni. Prezzi bassi, ca. € 50 la doppia con la colazione.

Tel + 212  528800065  + 212 528800065
info@chezamaliya.com www.chezamaliya.com

Taroudant

Kasabat Annour
Kasabat Annour è un giardino incantato. Appena oltre l’antico portone ci si ritrova in un luogo splendido, ai bordi delle mura centenarie di Taroudant, con una meravigliosa vista sull’Atlante. Questo è un indirizzo ideale per un soggiorno in famiglia o tra amici, proprio come a casa vostra, ma perfetto anche per un romantica fuga in coppia. Nell’ampio giardino orientale intorno alla piscina, o dalla terrazza che domina l’insieme, sarete catturati dall’atmosfera. Approfittate di un hamman o dei massaggi, godetevi una cena sotto le stelle, magari in compagnia degli altri ospiti, se lo desiderate. Oltre alle camere tutte diverse, alcune nei torrioni delle mura, arredate con pezzi d’epoca, ci sono alcune tende berbere, con servizi in comune, per gli ospiti più avventurosi. Gestito da una signora parigina di origini tunisine che qui trascorre alcuni mesi dell’anno, ha tra il personale una gentile ragazza del posto che parla italiano perfettamente.

 

 

 

 

Tel.+ 212. 5. 28. 85. 45. 76 kasabatannour@hotmail.com www.kasabat-annour.com

 

Per informazioni e prenotazioni su tutti i Riad e hotel : Lambda Viaggi tel. +390321 46.19.11  e -mail
roberta.montafia@lambdaviaggi.it

Vai a I Viaggi di Latitudes o richiedi maggiori informazini a viaggi@viaggi.liberoquotidiano.it

di Teresa Scacchi, foto Eugenio Bersani

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.