Questo borgo è proprio autentico

Borghi Autentici “Chiama Italia”. Dal 25 al 27 giugno 2010 nelle Langhe (CN) si terrà la Festa Nazionale dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia.

Quest’anno sono 120 i Borghi Autentici che si incontrano per parlare, confrontarsi e sentirsi parte di una rete che accompagna i Comuni membri nell’importante percorso di conservazione della propria identità, in una visione rivolta al futuro. L’occasione è la Festa Nazionale BAI che si tiene dal 25 al 27 giugno 2010 nei Borghi Autentici delle Langhe cuneesi: la verde terra della nocciola di Levice, Bergolo e Cortemilia (CN). In cartellone vi è un vasto programma con meeting europei, tavole rotonde, ospiti d’onore, concorsi di cucina, simpatici appuntamenti folcloristici e proposte di soggiorno per poter vivere in prima persona l’autenticità della festa BAI. I temi di rilievo sono la responsabilità di uno sviluppo sostenibile in armonia con l’ambiente, il tramando della cultura enogastronomica, inoltre la presentazione di alcuni giovani progetti, il turismo, la tradizione e un insolito convegno dedicato alla felicità, alla coesione e all’importanza della comunità. Andare alla festa BAI sarà come essere contemporaneamente in tutti i Borghi Autentici d’Italia cenando in “Casa Sardegna”, facendo uno spuntino a base di “frittelle di riso” a Tresigallo (FE), assaggiando la pasta di Fara San Martino (CH) passando per la poesia del parco di Cervara (RM) mentre si sorseggia la birra integrale di Sauris (UD) e tanto altro ancora.

L’apertura dei lavori è venerdì 25 giugno a Bergolo alle 10,00 con il primo Meeting Internazionale del progetto “Hence – European Network of Communites for Energy Change” a cui parteciperanno i Paesi europei di Polonia, Malta, Austria e Grecia per uno scambio di buone prassi in materia di sviluppo sostenibile.

L’inaugurazione della Festa è a Levice alle 15 alla presenza dei Sindaci BAI e delle autorità provinciali e regionali. Sempre a Levice saranno adibiti per i tre giorni dalla mattina alla sera diversi stand rappresentativi dei Borghi di tutta Italia, dove sarà possibile degustare le specialità di ogni località. Nel pomeriggio a Cortemilia un dibattito sulla felicità in rapporto alla coesione e comunità locale. Alle 18 il ciak è rivolto a Bergolo per un concorso gustoso: “Cibo di comunità… cibo del cuore” riservato a cuochi non professionisti, ma che conoscono i trucchi e i segreti dei piatti tipici del loro Borgo. La cena è caratterizzata dai profumi della Sardegna e delle Langhe con i ristoranti “Casa Sardegna” e “Tradizione langarola” a Levice. Musica fino a tarda sera con il concerto del Maestro Zoran Milenkovich che porterà a Cortemilia il “Gruppo d’Archi Versus”.

Sabato 26 giugno si alza il sipario a Bergolo con la seconda parte dell’incontro Europeo, e nel tardo pomeriggio sempre a Bergolo si svolge una nuova sfida del concorso di cucina “Cibo di comunità… cibo del cuore” e poi, a Levice, spettacolo di musica folk emiliano – romagnola con l’Orchestra “Roberto Morselli e Debora”.

Domenica 27 giugno a fare da protagonisti sono i ragazzi che presentano a Bergolo POGAS “Giovani Borghi” una serie di progetti ideati da loro che verranno valutati attentamente come possibile sviluppo di una determinata comunità. Contestualmente a Cortemilia la tavola rotonda “Vivere nel borgo, vivere in qualità”. Serata danzante con la “Pizzica” a Levice con il gruppo “Tasteracia”.

Dove dormire & mangiare:

Per l’occasione sarà possibile soggiornare nelle Langhe cuneesi e poter assaporare a tutto tondo lo spirito di questa festa dedicata ai Borghi. Il pacchetto BAI, dal 25 al 28 giugno 2010, comprende tre pernottamenti in B&B o agriturismo, una cena al ristorante “Casa Sardegna” a base di prodotti tipici sardi, una cena autentica delle Langhe nel ristorante “Tradizione langarola”, una escursione tra le colline piemontesi, a disposizione inoltre un bus navetta per gli spostamenti tra i tre borghi di Bergolo, Levice e Cortemilia. € 199 euro a persona.

 Per informazioni:

Associazione Borghi Autentici d’Italia

Viale Matteotti 49 43049 Salsomaggiore Terme (PR) Tel. 0524.587185

a cura di Teresa Scacchi

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.