Strumenti di viaggio: la scarpa è sport chic

Le scarpe. In valigia son la cosa che occupa più spazio, e…ne servono tante! I piedi sono sempre due, ma sia che si tratti di un viaggio itinerante, sia in barca, sia al villaggio, sembra che le scarpe non bastino mai.

E anche se non siete fashion victim vi ritroverete  a pensare di aver lasciato a casa proprio quel sandaletto perfetto con i pantaloni a sigaretta. Lasciate pure a casa un vestito in più, ma non una scarpa in meno. Obbligatorie le scarpre” tecniche”, adatte al vostro viaggio, da non dimenticare quelle per una serata un pò elegante o particolare. Una ballerina logata, una sportiva trendy, il sandalo gioiello, una spuntata con il tacco, gli zoccoli anni ‘7o (vedi articolo Il must dell’estate).

Ma una scarpa che può risolvervi un bel pò di situazioni c’è, è la Crossing Logan: zeppe e tacchi non mancano, ma sono comode e si adattano a tanti usi, facilmente abbinabili e mai banali, perchè è la lavorazione artiginale a renderle speciali.

Nella collezione estate 2010 è la zeppa il tema di maggior successo, declinato in diverse altezze e con diverso carattere, dipende dal rivestimento. L’ispirazione dei modelli viene rivisitata con ironia e attinge alle discipline dello sport: dal basket al tennis, dalla boxe alla vela per le deck shoes, fino alla danza per le irrinciabili ballerine. I materiali sono attuali e ricercati, come i colori in abbinamenti che sottolineano lo spirito sportivo/femminile, fino alle fantasie e ai pois.

Prezzi easy sui € 100.

Nei migliori negozi

Informazioni sul sito  www.logan.it

di Teresa Scacchi

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.