Strumenti di viaggio – Tipi da spiaggia

Finalmente è arrivato il caldo, è già ora di pensare a cosa sfoggiare in spiaggia. Ecco le proposte più cool della stagione, per il viaggiatore di Latitudes Life, sempre con un occhio al portafogli. Ho scelto per voi le infradito Havaianas, e le borse Aroma Bag, ricavate dai sacchi di caffè. Le infradito si trovano ovunque, ma la Havaianas sono le classiche particolari da mettere in valigia, ottima la qualità e il prezzo. Colori e fantasie che superano ogni aspettativa, stimate per la loro storia, nascono negli anni ’60 e l’ispirazione viene dalle Zori, le tipiche infradito giapponesi di stoffa nera con la suola di canna della pianta del riso. In omaggio alle origini giapponesi, tutte le Havaianas riproducono la grana del riso sulla suola, disegno che le rende inconfondibili.

Le Aroma Bag nascono invece nella primavera del 2007, di ritorno da un viaggio tra la Spagna e il Portogallo. Un’ idea nata da uno studente squattrinato, che si era innamorato di una borsa nella città di Salamanca, ma aveva un unico difetto: costava troppo. Pochi giorni dopo il rientro in Italia, decise di crearsi una borsa tutta sua. Voleva essere originale e allo stesso tempo ecologico. L’idea di recuperare del materiale di scarto è la base di queste borse, viene prodotta attraverso un particolare processo che vede il recupero di circa una decina di sacchetti di caffè usati. I sacchetti dopo essere stati recuperati vengono tagliati con appositi modelli e vengono assemblati tramite cucitura. Sono bellissime e coloratissime, leggere e penso che tutti ne vorrebbero avere una. Quest’anno so cosa portarmi in spiaggia!!

Testo: Samantha Lamonaca

Info: Havaianas, Aroma Bag

Dove comprare le Aroba Bag, nei negozi. Oppure mandando una mail si possono ordinare direttamente dal sito.

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.