Fiocchi di cotone indiani

Immaginate di poter meditare in un ambiente a metà tra sogno e realtà mentre risalite le correnti del vostro spirito per comprendere meglio chi siete. Oppure pensate a uno scenario dove la dominante cromatica è il bianco e l’aria è fitta non di neve ma di fiocchi di cotone e, su questo sfondo, si alternino culture e popoli differenti. Queste prospettive interiori si concretizzano nel viaggio in India, lungo la Via del Cotone, organizzato dal tour operator TOAssociati che miscela sapientemente yoga, folklore locale, eco-turismo. L’itinerario prevede infatti l’immersione nelle tradizioni dei tre stati meridionali il Tamil Nadu, il Kerala e il Karnataka, per conoscere da vicino le diverse sfaccettature della vita di questo popolo: ad esempio è prevista una visita nella città di Mysore con una tappa presso il tempio del Dio Chamunti e presso il palazzo dei nobili Maharaja, per poi fermarsi al chiassoso mercato. In un paese che pone una forte enfasi sull’equilibrio psico-fisico non poteva mancare una sosta presso il Maitreyi Vedic Village, dove prendere parte alle lezioni sulle tecniche dello yoga mentre e gustare i piatti indiani nati da un tipo di cucina biologica. Questa tendenza culinaria si può ritrovare nella concezione dell’Appachi Cotton Foundation: la fondazione è nata nel 1948 per salvaguardare un metodo di coltivazione organico al fine di scoraggiare l’uso massiccio degli antiparassitari che hanno un effetto devastante sull’ecosistema. La regione di Kabini in India del sud è stata classificata come una delle bio-sfere a rischio in quanto molte specie come le tigri, sono in via d’estinzione a causa dell’avvelenamento causato dai pesticidi che contaminano terra e acqua. Attraverso l’acquisto del pacchetto turistico contribuirete a finanziare anche il progetto della fondazione che sta puntando soprattutto sull’educazione delle nuove generazioni per sensibilizzarle sul tema. Per ulteriori informazioni rimandiamo al link di seguito da cui potrete scaricare anche il programma completo.

Testo di Mauro Pinto

Link utili:

TOAssociati

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.