Celebrazioni musicali, artistiche e culturali con Lapis

Lapis è una rivista gratuita che raccoglie tutti i maggiori eventi della movida siciliana facendo in modo che i giovani possano vivere la propria città con partecipazione ed entusiasmo. La strategia per la diffusione del mini-giornale prevede una distribuzione presso i maggiori punti di ritrovo dei ragazzi per promuovere arte, cultura e musica presso il grande pubblico. Questo strumento di informazione è arrivato a festeggiare i vent’anni di vita, segnati dalla voglia di allargare la partecipazione alle manifestazioni delle metropoli pulsanti. L’agenda delle celebrazioni è fitta di appuntamenti pensati in vari punti di Catania a partire da “reWALLution” dedicata alla street art: diversi artisti rivestiranno i muri, ispirati dal loro talento, per abbellire la dimensione quotidiana dei cittadini. La particolarità di questo “assalto urbano” è il contesto in cui si svolge, in quanto è stato scelto uno dei quartieri storici, Civita, quasi a voler unire arte antica con arte contemporanea in un continuum evolutivo. Dal 23 al 26 settembre la Festa di Lapis prosegue all’interno della rassegna Civitas in Fiore che si svolgerà in concomitanza con l’inaugurazione di Villa Bellini. Presso la villa verrà allestito un percorso multisensoriale che coniuga fiori e musica per celebrare il compositore catanese Vincenzo Bellini. Gli spettatori vengono attivamente coinvolti anche nel labirinto sotterraneo scavato sotto il Chiosco della musica, dove è presente un’opera di teatro interattivo ideata da Stefano Roveda. Per quel che riguarda la musica, i generi proposti nei vari giorni sono i più vari per venire incontro ai gusti della maggior parte delle persone. I concerti più importanti avranno protagonisti d’eccezione come Giovanni Sollima (23 settembre), compositore siciliano e virtuoso del violoncello, è stato accostato al mitico Jimi Hendrix per genialità e talento. Il 24 è il turno di Fabrizio Puglisi che spicca nel panorama della scena jazzistica, mentre il 25 si esibiranno gli Ipercussonici già ospiti del Womad, celebre festival organizzato da Peter Gabriel. Il 26 si potrà apprezzare la vena di improvvisazione del Marco Cappelli Surf trio che esegue successi americani degli anni ’60 e ’70 in versione surf. Questa è solo la punta di un iceberg ricco di attività per cui rimandiamo al link di seguito per ulteriori informazioni.

Testo di Mauro Pinto

Immagini: Copyright © 2010 Edizioni Lapis srl

Link utili:

Lapis – http://www.lapisnet.it/

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.