Novità dagli USA

Vi state preparando per viaggiare negli USA complice la buona stagione e il minore affollamento di settembre? Ci sono due informazioni utili per voi.

California. Los Angeles.

Se avete acquistato un pacchetto fly & drive Il California Department of Motor Vehicles dichiara infatti che lo stato della California riconosce la patente emessa nel paese di residenza del guidatore. Quindi, anche se consigliata, non è più indispensabile la patente internazionale.

Seconda novità: dall’8 settembre 2010 il modulo ESTA indispensabile per entrare negli USA anche solo in transito è a pagamento. La registrazione vale 2 anni o fino a scadenza del passaporto, costa 14 USD e il  pagamento dovrà essere effettuato tramite carta di credito al momento della richiesta sul sito https://esta.cbp.dhs.govESTA è un’autorizzazione elettronica che i cittadini dei paesiaderenti al Visa Waiver Program (tra cui l’Italia) devono ottenere prima di imbarcarsi su un vettore aereo o marittimo diretto negli Stati Uniti, in vigore dal 2009. Le autorizzazioni ESTA approvate prima dell’8 settembre 2010 rimarranno valide fino alla data della loro scadenza e  la loro modifica gratuita. Al contrario, al rinnovo del passaporto i viaggiatori dovranno effettuare una nuova registrazione ESTA soggetta al pagamento di 14 USD. Il Visa Waiver Program è gestito dal Department of Homeland Security (DHS) e consente di viaggiare senza visto ai cittadini di 36 paesi aderenti che si recano negli Stati Uniti d’America per motivi di turismo o affari per un soggiorno massimo di 90 giorni.

Per maggiori informazioni è possibile consultare i siti www.cbp.gov/ESTA e http://italy.usembassy.gov/visa/esta/ o contattare l’Ambasciata Americana a Roma. t.0646742426.   RomePressOffice@state.gov; RomePressOffice@state.gov.

Testo di Federico Klausner