Wi-Fi sul Frecciarossa: in rotaia e sulla rete

Wi-Fi attivo sul Frecciarossa

Anche in Italia a volte i sogni si avverano. E questa notizia è così buona da sembrare giusto un sogno: dal prossimo dicembre i passeggeri dei treni Frecciarossa, treni ad alta velocità che collegano Torino a Milano, Bologna, Firenze e Napoli, potranno godere di connessioni internet rapide e veloci per tutte le tratte.

Sarà così possibile telefonare, navigare in rete con Smartphone, chiavette USB su rete 3G e anche utilizzare il Wi-fi del treno. E senza interruzioni di segnale dovuti alle numerose gallerie. Per ore le 200 antenne già operative e i 600 ripetitori radio e i 100 km di fibre ottiche appositamente posizionati, consentiranno la navigazione su 60 convogli in attesa di allargare la connessione anche ai treni Freccia Argento.

E siccome Natale è alle porte, il servizio per un mese sarà gratuito. Attenzione però, occorre versare 1 centesimo per il wi-fi con Carta di credito, versamento necessario per l’identificazione obbligatoria. Il futuro è ancora più appetibile: si parla per il prossimo anno di piattaforme web grazie alle quali sarà possibile vedere filmati. Scegliere il treno per spostarsi diventerà sempre più gradevole.

Intervista a Francesco Bernabè

Testo di Lucia Giglio

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.