Novità per i viaggi in aereo e in treno

vueling1 300x199 Novità per i viaggi in aereo e in trenoQuasi un milione di posti per l’inverno dalla low cost spagnola Vueling in Italia, oltre alle due nuove rotte già inaugurate a settembre e a ottobre, la Roma-Maiorca e la Milano-Bilbao, Vueling aumenta le frequenze sulla tratta Roma-Parigi con 6 nuovi voli settimanali, per un totale di 20 collegamenti.

Il Roma-Barcellona arriverà invece a 27  frequenze settimanali, con un collegamento in più. Sempre per l’inverno la low cost di nuova generazione con base a Barcellona aggiungerà 245 voli-extra per le feste di Capodanno, dal 27 dicembre al 2 gennaio, da Roma, Milano, Venezia, Napoli, Pisa e Palermo. Per l’estate già annunciate infine le novità da Venezia a Tolosa e Maiorca e da Roma per Minorca.

Ha 4 frequenze settimanali il nuovo volo Oman Air da Milano a Muscat. ” Nell’ultimo anno – spiega Peter Hill, chief executive officer di Oman Air – abbiamo definito nuovi standard per il comfort e il lusso in ogni classe, introducendo un eccellente servizio di intrattenimento a bordo, inclusa TV satellitare, e diventando pionieri dell’utilizzo del cellulare in volo e della connessione wi-fi. Questa nuova rotta offre agli omaniti la possibilità di visitare una città piena di opportunità business e culturali”.

treni 300x225 Novità per i viaggi in aereo e in trenoOltre 1,5 milioni di posti disponibili ogni mese, con la nuova tariffa ‘mini’. Questa la novità in casa Trenitalia. Le nuove tariffe saranno disponibili per le partenze dal 24 gennaio sui treni di media e lunga percorrenza e saranno prenotabili già dal 12 dicembre. “Questa è una rivoluzione dal punto di vista del pricing – commenta Gianfranco Battisti, responsabile vendita e assistenza divisione passeggeri nazionali e internazionali di Trenitalia, introduciamo un nuovo sistema di prenotazione con variabili in base a orario e occupazione. Un modello che ci consentirà di andare sulle piattaforme internazionali attraverso i gds, nei Paesi di maggiore crescita quali Australia, Canada e Giappone”. Si punta ad una diminuzione dei prezzi dei treni su tutte le tratte.

A cura di: Samantha Lamonaca

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.