Guardea: il Parco dell’Energia Rinnovabile apre le porte ai congressi

Per11 Guardea: il Parco dellEnergia Rinnovabile apre le porte ai congressi

In Umbria, a Guardea (TR), si trova il Parco dell’Energia Rinnovabile (PeR). Il progetto nasce nel 1999 e, come è ben intuibile dal nome, rappresenta una soluzione ecologica agli sprechi energetici: nella stagione invernale i riscaldamenti funzionano grazie a un Per21 300x225 Guardea: il Parco dellEnergia Rinnovabile apre le porte ai congressisistema solare ad aria, mentre d’estate gli ambienti vengono raffreddati grazie a sonde geotermiche. Sia l’acqua piovana che quelle grigie sono reimpiegate dopo un processo di fitodepurazione. L’oasi del PeR è equipaggiata di due sale destinate ai meeting che possono ospitare fino a 50 persone. Anche la dotazione tecnica è di tutto rispetto grazie a videoproiettori, radiodiffusione, videoconferenza e sala regia. La struttura è fornita di ogni comfort anche per quel che riguarda l’aspetto ricettivo, offrendo camere doppie, multiple e suite e un ristorante con cucina dagli ingredienti biologici. La posizione invidiabile della location permette di godere un post-congresso all’insegna del verde e della cultura con boschi, castelli e siti archeologici.

Testo di Mauro Pinto

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.