Report dalla città fragile

DAL 3 AL 29 MAGGIO Teatro La Cucina ex ospedale psichiatrico Paolo Pini ore 21.00
Olinda e Teatro dell’Argine presentano: Report dalla città fragile liberamente tratto dal romanzo “Atlante delle norme e dei salti”di Gigi Gherzi

Con questo spettacolo Gigi Gherzi (attore e drammaturgo milanese) e Pietro Floridia (regista del “Teatro dell’Argine” di Bologna) continuano la loro particolarissima ricerca artistica sull’evento teatrale e sul “Teatro dello spettatore”. Teatro, il loro, interattivo con lo spettatore, che posto al centro dello spettacolo come protagonista, che di sera in sera determina l’andamento dello spettacolo attraverso i propri pensieri e le proprie emozioni personali. Focus del lavoro questa volta la “città fragile”. Piena delle vite delle persone fragili, dei loro disagi, ma anche delle loro scoperte ed invenzioni. Partendo da un lungo lavoro di interviste nella città Gigi Gherzi e Pietro Floridia compongono ogni sera con il pubblico una mappa della città, di luoghi, di emozioni, di storie.

Gherzi improvvisa, reagendo agli stimoli del pubblico, storie di personaggi e luoghi nella città, mentre Floridia conduce gli spettatori a giocare e interagire con una grande installazione artistica, composta dalle tessere smembrate di una città di cui non si riconosce più il disegno e che viene ogni sera ricostruita e inventata attraverso i contributi creativi degli spettatori. Ogni sera attore e spettatori condividono un grande gioco e domanda sulla fragilità delle vite e della città stessa, fragilità che viene esplorata come valore e possibile punto di partenza per l’invenzione di nuove pratiche, comportamenti, visioni poetiche del nostro vivere. Inoltre Report si propone alla città come qualcosa di più di una semplice proposta teatrale: molte sere- a fine spettacolo – si confronteranno con lo spettacolo e con il pubblico importanti nomi della cultura italiana provenienti da di versi ambiti di lavoro: giornalismo, sociologia, psicologia, volontariato sociale, letteratura.

A cura di: Samantha Lamonaca

Info: olinda@olinda.org

INGRESSO: 10 euro (a chi ritorna a vedere lo spettacolo, presentando il vecchio biglietto, ingresso a 3 euro)

Posti limitati – prenotazione necessaria  – t. 02 66200646

Dove: Teatro La Cucina Ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini – via Ippocrate, 45

al Pini è arrivata la metropolitana!

MM3 linea gialla – fermata Affori FN

Milano

Quando: dal 3 al 29 Maggio 2011

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.