Esperienze in South Australia a contatto con gli animali

Il South Australia, con i suoi vasti paesaggi ancora incontaminati, offre una grande varietà di esperienze nella natura a contatto con gli animali… I visitatori potranno prendere in braccio un koala, fare bird-watching e avvistare gli immancabili canguri.  

aquila cuneata

 

UCCELLI
Nel South Australia è possibile avvistare numerose specie aviarie soprattutto nel Parco Nazionale del Coorong, a un’ora di macchina da Adelaide nella Limestone Coast. Il parco, considerato da molti come uno degli habitat più importanti per gli uccelli in Australia, ospita un gran numero di esemplari nelle sue lagune, protette dall’Oceano Meridionale da  dune di sabbia. Le 230 specie di uccelli avvistate nel Coorong comprendono cormorani, albatri, beccacce di mare, sterne con la cresta, gabbiani e la colonia più grande al mondo di pellicani australiani. Le zone umide e le lagune vicine al fiume Murray pullulano di uccelli, come cigni neri, aironi e molte specie di anatre che prosperano nelle acque poco profonde della zona. Il più grande rapace d’Australia è l’aquila dalla coda cuneata: con un’apertura alare di quasi tre metri, spesso può essere visto svettare  sopra le creste sporgenti dei Flinders Ranges e Wilpena Pound. Nei Flinders Ranges si possono anche avvistare pappagalli multicolore e cacatua. 

CANGURI
I canguri sono comuni in tutto il South Australia. In particolare sul Monte Lofty e nei Flinders Ranges. Kangaroo Island ospita una specie unica, più piccola, a pelo lungo, dal colore più scuro, un parente del canguro grigio occidentale che si trova sulla terraferma. 

KOALA
I koala possono essere avvistati frequentemente in natura a Kangaroo Island e nei Parchi Nazionali delle Adelaide Hills, di solito appollaiati sui rami degli alberi della gomma. Questi animali trascorrono la maggior parte del loro tempo dormendo, svegliandosi al tramonto.  I visitatori del Parco Nazionale di Cleland possono provare l’emozionante esperienza di tenere in braccio un koala.

ECHIDNA
Conosciuto anche come formichiere spinoso, l’echidna è un animale comune a Kangaroo Island, con aculei appuntiti e una lingua appiccicosa. Le possibilità di avvistamento sono maggiori in inverno generalmente mentre scava nel terreno in cerca di formiche e termiti che cattura in quantità proprio grazie alla sua utile lingua…!

WALLABY DAI PIEDI GIALLI
Queste timide creature possono occasionalmente essere intraviste tra le rocce dei Flinders Ranges, soprattutto presso il Mount Remarkable National Park, che ospita colonie di questi esemplari. Nel periodo dei primi insediamenti europei, questo mammifero era una delle specie più cacciate a motivo della pelliccia molto apprezzata.

VOMBATO
Il vombato dal naso peloso meridionale si trova nei pressi del fiume Murray e nei Gawler Ranges, nella Eyre Peninsula. Una notizia interessante è che nel 2010 un anonimo visitatore americano ha donato 8 milioni di dollari alla Wombat Awareness Organisation (WAO), l’unica organizzazione specializzata nel preservare questi animali. A causa della  siccità, di epidemie e di incidenti automobilistici, la sopravvivenza di questi mammiferi è seriamente minacciata. Questa donazione ha reso possibile l’acquisto di un terreno di 17.000 acri sul fiume Murray.

EMU
L’emu, un’icona australiana alla pari del canguro, assomiglia allo struzzo, è buon corridore e  può essere spesso visto  brucare nelle praterie dei Flinders e nei Gawler Ranges. Dicono anche che l’olio che si estrae è ottimo per la pelle come anti-rughe…..odore a parte !

  

Comunicato a cura del South Australia

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.