5 giugno – Giornata internazionale dell’ambiente

Forse non tutti lo sanno, ma oggi è la giornata mondiale dell’ambiente, il World environment day, evento promosso in tutto il mondo dall’UNEP (agenzia Onu per l’ambiente). Giornata dedicata alla sensibilizzazione di governi e popoli di tutto il mondo alla salvaguardia dell’ambiente.

L’edizione 2011 ha come tema le foreste “Forests: Nature At Your Service”. Le foreste rappresentano un terzo dell’intero pianeta, 1.6 miliardi di persone sopravvivono grazie a loro. Hanno un ruolo fondamentale nella battaglia ai cambiamenti climatici, rilasciando ossigeno nell’atmosfera. E ancora, mantengono fertili i terreni e prevengono il rischio di dissesto idrogeologico, sono un insieme immenso di biodiversità.

La deforestazione continua a ritmi allarmanti, ogni anno 13 milioni di ettari di foreste vengono distrutti (corrisponde alla superficie del Portogallo).

L’edizione 2011 si avolge in India, una delle nazioni più popolose con circa 1.2 miliardi di persone, dove la carenza d’acqua è diventata ormai una piaga sociale. L’aumento della popolazione, l’urbanizzazione selvaggia, l’industrializzazione e intensificazione dell’attività agricola, hanno portato negli anni alla deforestazione e alla perdita delle sue biodiversità a ritmi sempre maggiori. Moltissime specie di animali sono ormai in estinzione a causa, anche, della scomparsa degli habitat, le foreste appunto.

L’obiettivo di ogni edizione è quello di esaltare il potere che ciascuno di noi ha, nel compiere singole azioni, di contribuire a generare un cambiamento positivo per la collettività.

Insieme si può intervenire e incidere per la salvaguardia dell’ambiente. Collaborariamo tutti insieme con piccole azioni che possono fare la differenza. Che aspettate?

A cura di MM | foto WED

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.