L’anima: un paesaggio interiore

Presentato a fine maggio da 24 ORE Cultura, il nuovo libro di Franco Fontana propone 80 fotografie, arricchite dai testi di Liborio Termine, Giorgio Faletti e Francesca Lavazza, nel CdA dell’omonimo gruppo, per il quale e’ Direttore Corporate Image e si occupa di Comunicazione. “L’anima e’ la sostanza senza l’apparenza” e “Non esiste quello che vedete, esiste quello che fotografate” : sulla falsariga di queste due affermazioni Fontana costruisce un percorso di attimi fugaci, apparizioni senza tempo, ne’ connotazione di luogo, accomunate da una durata limitata e da una successiva sparizione, senza lasciare traccia diversa da quella che ha impressionato la pellicola o il sensore. Attimi di natura e di luce, luoghi emozionali prima che reali, che sono pero’ esistiti, in quanto fotografati. L’occhio di Fontana e’ attento a questi passaggi leggeri, instabili, delicati che riesce a riproporre con potenza metafisica. Se il taglio e la scelta dei soggetti recano l’impronta riconoscibile del grande maestro e i bellissimi testi, in particolare quello affascinante di Liborio Termine – una vera serie di immagini scritte – completano l’opera, in alcune immagini la stampa non e’ all’altezza e impasta un po’ i soggetti. Peccato veniale, considerando lo scopo “alto” che il libro si prefigge come suggeritore di percorsi spirituali non immediati.

Testo di Federico Klausner

L’anima: un paesaggio interiore di Franco Fontana,  con testi di Liborio Termine, Giorgio Faletti, Franco Fontana e Francesca Lavazza. Editrice 24 ORE Cultura, maggio 2011, pagg.192, € 40

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.