Québec. Dormire nella natura

Quanto è bello avere l’opportunità di soggiornare in una casa tipica del luogo che si va a visitare? In Russia è la datcha, in Messico l’hacienda, in Mongolia la yourte, ed in Québec si chiama pourvoirie. Sono alberghi situati nella foresta che offrono l’opportunità di vivere a stretto contatto con la natura, in ogni stagione dell’anno.

Per molto tempo le pourvoiries sono state riservate solamente alle attività di caccia e pesca ma attualmente sono strutture ricettive d’eccezione per coloro che amano i grandi spazi ed il silenzio.

Nate intorno alla fine del XIX secolo, avevano lo scopo primario di proteggere la fauna locale attraverso la regolamentazione di caccia e pesca. Sono diffuse in tutto il Québec ma sono maggiormente concentrate nella foresta boreale, in riva ai laghi e comunque lontane dalla confusione, a volte tanto da poter essere raggiunte solamente con idrovolanti e slitte trainate dai cani.

La scelta tra le pourvoiries è molto varia e si va da quella più rustica ed isolata a quella dotata di ogni confort. Qualche esempio. Lac a l’eau claire, Mauricie, la regione in cui sorge questa struttura era un’antica riserva di caccia e pesca della tribù Abenaki. Oggi conta 25 camere oltre che chalet e cottage indipendenti. Attrezzati per ogni tipo di attività sia estiva che invernale. Kan a la mouche, situato tra Montréal e Québec nasce nel 1945 a Saint-Michel-des-Saints in un luogo di spettacolare e rigogliosa natura. Attrezzato per le attività outdoor di ogni stagione, incluse caccia e pesca. Duchesnay, notissima stazione turistica di grande confort e ottimo supporto organizzativo nelle attività outdoor. Dispone di 48 camere e un centro benessere. Ottimo anche il ristorante. Lac blanc, splendida struttura un tempo stazione di appoggio per lo sfruttamento del legname della foresta oggi accoglie diversi turisti che possono godere di un territorio esteso su 28kmq e inclusivo di 10 laghi.

Per maggiori informazioni sul Québec, visitare il sito ufficiale.

Testo di Federica Giuliani

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.