Al cinema tra i vigneti

Cinema e nettare di Bacco. Il legame si rafforza all’azienda vitivinicola Condé.
Quattro gli appuntamenti, già iniziati in giugno e che avranno termine ad agosto, con proiezioni di film e degustazioni di sangiovese Condé, per serate “d’autore”…


Un reticolo di vigneti dalla geometria quasi surreale, con i filari (tutti meticolosamente numerati) che scendono dalle colline, come lunghe trecce. E sono proprio questi vigneti, rigorosamente sangiovese, ad essere la cornice del grande schermo, per vere serate “d’autore”. L’Azienda vitivinicola Condé, a Predappio, diventa un punto di riferimento della nightlife emiliano romagnola, per sorseggiare un buon bicchiere di sangiovese in purezza Condé (un’unica etichetta, nelle tre versioni: Doc, Superiore e Riserva) e allo stesso tempo godersi la proiezione di un film, scelto tra le pellicole di maggior successo. Un appuntamento da non perdere per tutti gli eno-appassionati, i curiosi, i cultori del buon vino e del cibo, gli amanti dei paesaggi naturali e dei contesti rurali ammantati di classe e di eleganza.

Giovedì 4 agosto, in rassegna c’è l’ allegra pellicola Maschi Contro Femmine, diretta da Fausto Brizzi, che ruota intorno al tema del conflitto tra uomini e donne. Il ciclo dei film d’autore si chiude con la proiezione, giovedì 18 agosto, di Mammut che ha come protagonisti Gérard Depardieu e la sua motocicletta Münch Mammut.

L’azienda vitivinicola Condé diventa così un must per gli appassionati della settima arte ma anche per tutti quelli che amano il piacere del buon bere e della buona tavola.

Ingresso, degustazione dei tre vini Condé + Film a € 10,00

Inoltre, prima o dopo la proiezione del film, si può cenare presso la “cittadella del vino” (previa prenotazione), scegliendo tra il Ristorante o l’Osteria Wine-Bar, magari all’aperto sulla terrazza panoramica, sotto un cielo di stelle. I colori predominanti sono le essenze di legni pregiati, le tonalità dell’ocra e del brunito. Uno spazio intimo, pacato, all’interno del quale ogni complemento ed oggetto trova la giusta collocazione in un insieme compiuto, come ad esempio le tovagliette di carta che riportano le storiche frasi legate al mondo del vino, le tovaglie stampate a ruggine tipiche dell’artigianato locale, le ceramiche di Faenza.
Ricche le proposte nei menù. Da assaggiare le Lasagnette alle Verdure di stagione o i Cappelletti al Ragù, oppure il Prosciutto di Praga con ristretto al Sangiovese, fino ai dolci come la golosa crostata con confettura di uve Condé selezionate o i deliziosi bon bon, cioccolatini ripieni di crema di Sangiovese Condè, preparati da un maestro pasticciere locale.

Info e prenotazione: Condé

t. 0543 940860 – 0543 940864

STYLE CSS VIDEO