La top 10 dei posti dove rubare un bacio

E’ questione di chimica, e soprattutto di bocca. Un bacio può essere appassionato, rubato e cercato…ma anche al gusto di cioccolato…

Parigi, Francia

La classifica non poteva che cominciare dalla Ville Lumiere. In effetti si potrebbe addirittura fare una classifica a parte dei posti in cui sbaciucchiarsi a Parigi. Senza voler offendere nessuno, il nostro preferito è il cimitero di Père Lachaise, luogo di riposo di alcuni tra i personaggi più appassionati che siano mai esistiti. Non dimenticate di far visita a Oscar Wilde…

Blarney Castle, Irlanda

Siamo vicino a Cork, e coloro che vogliono il dono dell’eloquenza devono andare al Barney Castle. Nessuno sa con esattezza quali siano le origini di questa tradizione ma, secondo la leggenda, chiunque baci questa pietra posta in cima al castello verrà ricompensato con una straordinaria parlantina e con la capacità di incantare anche la più scettica delle persone.

Harshey, USA

La strada principale della piccola Harshey, Pennsylvania, potrebbe chiamarsi Chocolate Avenue. Questa tranquilla cittadina è la sede dell’Hershey’s Factory, produttrice dei famosi Hershey’s Kisses. Da più di un secolo questi cioccolati avvolti nella carta argento sono causa di carie. Andateci e potrete rubare tutti i baci che volete…

Kissing, Germania

L’arte del bacio è stata inventata qui. E’ uno scherzo: Kissing è un pittoresco paesino bavarese punteggiato di campanili e guglie. Le origini del nome sono un mistero, anche se le prime notizie su questo villaggio risalgono al 1050, quando era chiamato Chissingin. Se durante il viaggio l’atmosfera si fa calda, sappiate che a soli 185 km – abbiamo avuto il coraggio di scriverlo – si trova Fucking, in Austria. Forse prima però conviene fare un salto al delizioso villaggio di Condom, in Francia.

Kiribati

Le isole sono sempre un’ottima scelta per una fuga romantica, ma questi aspri atolli offrono qualcosa di più. Le 33 isole di Kiribati sorgono sulle acque cerulee dell0Oceano Pacifico meridionale, subito a ovest della linea del cambio di data. Sono quindi il primo posto del pianeta a dare il benvenuto a un nuovo giorno. Se passate per esempio il Capodanno su uno di questi atolli, voi e la vostra dolce metà vi scambierete il primo bacio del nuovo anno del mondo.

New York City, USA

La storia di New York è piena di baci memorabili. Dal 1892 al 1954 Ellis Island fu il principale punto di ingresso degli immigrati. Gli addetti al checkpoint soprannominarono una colonna “Kissing post”. Era proprio in quel punto infatti che i neo americani rincontravano i loro famigliari e amori che non vedevano da tempo.

Rio de Janeiro, Brasile

“Alti, abbronzati, giovani e incantevoli”, sono tutti così i tintarella-dipendenti sdraiati sulla scintillante spiaggia di Copacabana. Antonio Carlos Jobim, scrisse la sensuale canzone La Ragazza di Ipanema, che descrive perfettamente la voglia di una romantica avventura su una spiaggia baciata dal sole tropicale.

Kissimmee, Florida, USA

Il nome della casa del famoso Walt Disney World è già tutto un programma quanto a sbaciucchiamenti. Ogni anno, Kissimmee attrae milioni di turisti desiderosi di calarsi nei panni di un prode principe che risveglia la sua bella addormentata o un’aspirante principessa che bacia un diffidente rospo. Il castello di Cenerentola si trova al centro di questo enorme parco a tema. Qui vi potete scambiare un bacio da favola!!!

Venezia, Italia

Gli affascinanti canali di Venezia sono sempre stati sinonimo di sentimenti romantici, ancor prima di Shakespeare e del Rinascimento. Secondo la leggenda locale, due persone che si amano avranno la felicità eterna se si baciano al tramonto su una gondola sotto il Ponte dei Sospiri. Molti credono che il nome di questo ponte derivi appunto dai sospiri degli innamorati, ma in realtà la sua origine deriva dal fatto che questo sovrappasso un tempo collegava il tribunale alla prigione dei criminali, prima di venire rinchiusi in cella, sospiravano mentre davano un ultimo sguardo alla città…ma a tutti piace pensare agli innamorati e sinceramente anche a me!!!

Casablanca, Marocco

“Baciami, baciami come se fosse l’ultima volta”. Questa è solo una delle memorabili frasi di Ingrid Bergman che hanno fatto di Casablanca un capolavoro del cinema e che hanno regalato a questa metropoli marocchina un certo je ne sais qui. Guardate negli occhi la vostra amata e sussurratele “Avremo sempre Parigi”…

Testo a cura di: Samantha Lamonaca

Dal libro 1000 viaggi straordinari

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.