Ostuni. (BR) Dalla Sommità della Terra

Ostuni. (Brindisi)

Il Borgo Antico di Ostuni, viene affettuosamente chiamato dai propri abitanti “la Terra” ed occupa il colle più alto del territorio urbano. Qui è tutto un moltiplicarsi di saliscendi, vicoli e scale, che incrociano archi e piazzette. Sulla 

Relais la Sommità. Ostuni (BR)

parte più alta della rocca nei pressi del Palazzo Vescovile, sorge la Sommità Relais – lussuoso boutique hotel, emblema della Città Bianca. E’ stato concepito all’interno di un palazzo storico nel cuore di Ostuni alle spalle della Cattedrale, con accesso attraverso un portale in stile catalano. L’edificio, poco visibile dall’esterno, si presenta come un articolato complesso di vari caseggiati all’interno dei quali sono ospitate 15 bellissime Suites. Gli interni della Sommità sono al confine fra il minimalismo ascetico ed il lusso discreto, con tonalità chiare, e quel tipo di arredamento sobrio e solido, che contraddistingue il design moderno. Tra i servizi del Relais emerge sicuramente la Spa. Qui troverete ad accogliervi un team di professionisti esperti in grado di 

Relais la Sommità. Ostuni (BR). Suite

assecondare ogni vostro desiderio : dai trattamenti estetici classici, ai massaggi energizzanti. Il tutto in collaborazione con la linea di prodotti di bellezza firmata Culti. Al piano terra, un vecchio frantoio è stato trasformato in un intimo ristorante con soffitto a volte di pietra, dal quale si ha accesso ad un patio ombreggiato e tranquillo. Il Ristorante “Cielo” propone un viaggio nel gusto di antiche ricette tradizionali sapientemente riportate ai giorni nostri , con una particolare cura nella scelta dei prodotti. Le tre antiche cisterne destinate un tempo alla raccolta dell’olio, custodiscono ora una Cantina con un’interessante selezione di vini e olii. La scelta non convenzionale per l’ubicazione di questo hotel rappresenta il suo vero punto di forza: il concetto di un ritiro, un rifugio, un momento di distacco dalla vita troppo movimentata, un ambiente che sa accogliere, più che impressionare. Ostuni è la meta ideale per visitare le bellezze della Murgia e per ritrovare un autentico scorcio d’Italia, rimasto indenne nel tempo. A pochi chilometri dal Borgo Antico, si susseguono chilometri di litorale incontaminato. La Sommità Relais suggerisce ai propri ospiti lo stabilimento Da Santos a Torre Canne; che prevede oltre a lettini, ombrelloni e taverna greca, una speciale zona separata ed attrezzata per gli amici a quattro zampe (“ l’unica del sud Italia Adriatico – mi precisa il proprietario, con orgoglio). Al calare del sole, un indimenticabile aperitivo, servito sulla terrazza

Relais la Sommità. Ostuni (BR) La Spa

 principale della Sommità, vi permetterà di  godere appieno del panorama e della brezza che qui spira costante, prima di deliziare il vostro palato ed i vostri sensi, degustando i prestigiosi gourmet del ristorante Cielo. Non rimane che tuffarsi nella frenetica vita notturna di Ostuni, oppure riposare nel silenzio più totale nella vostra camera con vista, sulla Sommità della Terra.
  
  

Testo Simona Mari   Foto archivio 

Relais la Sommità. Ostuni (BR). Il ristorante

Come arrivare: 35 km di superstrada da Brindisi Aeroporto – Uscita Ostuni 4 km dalla stazione dei treni di Ostuni.Il Relais mette a disposizione un parcheggio convenzionato ai piedi della rocca, con servizio gratuito di transfer per salire in cima alla rocca.

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.