La settimana del Baratto 2011: dal 14 al 20 novembre

Siamo ormai giunti alla terza edizione della Settimana del Baratto, a partire dal 14 al 20 novembre 2011, inizia una settimana in cui i bed and breakfast affiliati al portale bed-and-breakfast.it che aderiranno all’iniziativa baratteranno il soggiorno in cambio di beni o servizi.

Come fare? semplicemente consultate i bed and breakfast aderenti all’iniziativa sul sito e verificate la loro lista di desideri. Probabilmente cercheranno imbianchini, muratori, piccoli artigiani, ma anche fotografi e designer.
Offrite un servizio o una merce in cambio di un weekend in uno dei bed and breakfast convenzionati.

“La Settimana del Baratto è un modo per tornare alle origini dell’ospitalità e della riconoscenza, un accento sull’accumulo di esperienze che nascono condividendo la propria casa con estranei.”

I beni scambiati e i servizi possono essere i più vari e vanno concordati con il gestore del B&B prima del soggiorno.
Potete barattare qualsiasi cosa, nei limiti del ragionevole, ovviamente

Potete partecipare sia tramite il sito dedicato, cercando il vostro b&b, oppure spulciando le liste dei desideri per verificare quali servizi o merci sono richiesti o ancora tramite la pagina facebook mettendovi in contatto direttamente con i gestori dei b&b.

Più lowcost di così, qui trovate il sito ufficiale dell’iniziativa e la pagina facebook dedicata

A cura di MM | Foto Internet

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.