Uluru, in mongolfiera sul cuore rosso d’Australia

Uluru è il simbolo del Northern Territory in Australia ed è sicuramente un luogo magico da sorvolare con una mongolfiera.

La sensazione che si prova in volo dentro un cesto è strana, ci si muove talmente lentamente che a malapena ci si accorge di essersi staccati da terra. Come suono, solo quello del bruciatore che scalda l’aria per gonfiare il pallone.

La magia della mongolfiera ad Uluru viene amplificata dalla tranquillità del deserto e dai caldi colori della terra che la rendono un’esperienza indimenticabile.

Outback Ballooning, grazie ad un accordo con i proprietari terrieri aborigeni, offre questa nuova attività. I partecipanti verranno condotti all’alba tra le dune rosse tipiche del Northern Territory e da lì, mentre il sole sorge sul monolite, decolleranno a bordo dell’aerostato.

Sotto, solo la vastità del paesaggio. Quella del Parco Nazionale di Uluru/Kata Tjuta, cui si può accedere solo con speciali permessi, è una zona ancora incontaminata senza stazioni di bestiame, senza insediamenti umani, solo qualche cespuglio a movimentare il territorio.

L’area ospita alcune rocce sacre ed è territorio di caccia per gli aborigeni da generazioni. Un luogo in grado di sorprendere con le sue suggestioni uniche.

Il volo in mongolfiera sarà disponibile da marzo 2012 con Outback Ballooning.

Testo a cura di Federica Giuliani

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.