Vacanze di Natale 2011…a Torino

Si avvicinano le vacanze di Natale ed ogni città italiana si addobba a festa per accogliere i turisti e per offrire un po’ di magia a coloro che ci vivono abitualmente. Torino per il 2011 offre numerosi eventi per vivere e conoscere la città guardandola sotto un punto di vista differente, attraverso alcuni itinerari tematici.

Itinerario d’Arte

Durante il periodo delle vacanze ci saranno molte mostre da visitare. Prima fra tutte quella dedicata a Leonardo il genio il mito, allestita alla Reggia di Venaria fino al 29 gennaio 2012.

A Palazzo Madama, invece, fino al 19 febbraio 2012 rimane esposto il capolavoro di Michelangelo Buonarroti, Madonna col bambino.

L’Archivio Storico ospita la mostra Torino sotto la neve, scorci invernali realizzati tra l’inizio dell’Ottocento ed i primi decenni del Novecento con le tecniche della tempera, litografia ed acqueforti.

Fino all’8 gennaio 2012, alla Mole Antonelliana è possibile ammirare l’opera di Amos Gitai, intrisa dell’esperienza maturata durante le riprese del suo ultimo film, Lullaby to My Father, dedicato alla figura del padre, l’architetto del Bauhaus Munio Weinraub. L’installazione viene ora riproposta nei sotterranei della Mole Antonelliana, spazio fino ad oggi inaccessibile al pubblico, presentandosi come un’opera originale e in qualche modo inedita.

Infine, se preferite rimanere all’aria aperta nonostante le temperature, potete aggirarvi per le vie del centro storico di Torino per ammirare le diciannove installazioni di Luci d’Artista che, quest’anno, ospitano due opere in più: Flamingo, prestata dalla “Fête de Lumières” di Lione, e la luce itinerante E adesso usciremo a rivedere le stelle, simbolo del progetto europeo Caravan, Artists on the Road, un progetto itinerante che viaggerà in tutta Europa.

Musica dal vivo

Le gallerie storiche della città ospiteranno i concerti delle formazioni corali del festival internazionale Europa Cantat, del coro di voci bianche del Teatro Regio e degli allievi della Scuola Civica di Formazione Musicale. Originali e colorate bande di strada guidano lungo insoliti percorsi musicali. In piazza San Carlo, completamente pedonale, giocolieri, clown, illusionisti e mangiafuoco mettono in scena allegri spettacoli. Sul palco del Caravan. Artists on the road la danza dei magici personaggi delle fiabe si alterna a momenti di balletto classico e di street dance metropolitana.
Infine, la notte del 31 dicembre, sempre in piazza San Carlo, Renzo Arbore e L’Orchestra Italiana saranno i protagonisti di uno show dedicato alla tradizione ed alla storia della canzone italiana.

Per grandi e bambini

Fino al 29 gennaio in piazza Carlo Alberto sarà in funzione la pista per il pattinaggio su ghiaccio dedicata a grandi e bambini. La struttura sarà aperta tutti i giorni e ospiterà numerose attività di animazione, spettacolo e intrattenimento.

Torino offre iniziative per tutti i gusti.

Testo di Federica Giuliani

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.