Voli in Australia? A Darwin, capitale del Northern Territory

Darwin Australia

Dal 26 marzo 2012 quattro voli settimanali collegheranno Darwin, la capitale del Territorio del Nord, a Singapore tramite il vettore Silkair, consociato di SIA Singapore Airlines, mentre Virgin Australia dal 2 aprile avvierà un volo giornaliero da Darwin a Sydney. Si prevede un incremento del flusso di viaggiatori verso la capitale del Northern Territory: parchi naturali senza limiti, una natura intensamente selvaggia, la vibrante nightlife e un Paese che vi trascinerà ai confini del noto.

Circondata dal mare e baciata da un sole che dura quasi tutto l’anno, Darwin è il rifugio ideale per chi desideri immergersi nella natura, tra celebri parchi nazionali, come Kakadu, Litchfield e Nitmiluk, o fare snorkeling inseguendo i pesci lungo i fondali  delle Isole Tiwi. Darwin divenne una meta celebre dopo la scoperta dell’oro a Pine Creek, nel 1871, e durante la seconda guerra mondiale, venne utilizzata dagli alleati come base strategica contro le truppe giapponesi. Gli appassionati di storia potranno affondare tra le reminescenze di epoche ormai passate visitando le piste d’atterraggio e i molti bunker, oggi spettri di battaglie ormai silenti.

Pensate che la popolazione di Darwin si attesta sui 100.000 abitanti, ma è composta da ben 50 differenti nazionalità: gli aborigeni locali, chiamati Larrakia, costituiscono il cuore di un’Australia dove la realtà si intride di leggende e mito. Dovrete imparare a non dire no e abbandonare i visi pensierosi prima che le vostre reticenze si intreccino all’innata diffidenza:  esclamate sì, a cuor leggero. Sì davanti ai piatti gustosi di questa cucina dominati da una multietnicità che si respira ovunque, sì  alla tavola da surf e le molte proposte di sport outdoor mai sperimentati prima, sì ai sapori nuovi, il mistico vagabondare attraverso il polveroso outback australiano, come gli aborigeni chiamano il walkabout. Darwin possiede l’ispirazione dell’avventura, il gusto per l’ignoto. Il sogno intricato per ciò che ancora non abbiamo sognato ma sta per apparire all’orizzonte.

Maddalena De Bernardi