Dall’Italia a Montego Bay per l’anniversario d’indipendenza della Jamaica

?vacanze jamaica

Dall’Italia a Montego Bay: con Condor Airlines fino all’estate 2012 la Jamaica è più vicina grazie a due voli settimanali, con partenza nei giorni di mercoledì e domenica dall’aeroporto di Francoforte. La celebre isola delle Grandi Antille scintilla nel Mar dei Caraibi, dove le numerose varietà di pesci tropicali risalgono la corrente di un oceano intensamente luminoso. Jamaica è sinonimo di spiagge, musica, il reggae che si mescola alla religione rastafari, e animali di un universo perduto, come la farfalla Omero, una delle più grandi abitanti dei tropici.

“La più bella isola che occhio umano abbia mai veduto”: con queste parole la definì Cristoforo Colombo, dopo esservi sbarcato il 4 maggio 1494. Proprio il prossimo agosto verrà celebrato il cinquantesimo anniversario dell’indipendenza giamaicana dalla Gran Bretagna; la popolazione si divide sul senso da dare ai vecchi tempi, ma nel frattempo l’avvio di un nuovo capitolo storico-politico si sta dispiegando grazie alla forza e il coraggio di un futuro che intravede orizzonti nuovi e non esita a percorrerne gioie e difficoltà. Il 6 agosto 1962 il Paese ottenne l’indipendenza dal Regno Unito, pur rimanendo un Paese membro del Commonwealth: nel 2012, a partire dall’Accompong Maroon Festival, che il 6 gennaio ogni anno festeggia la vittoria, nel XIX secolo, dei Maroon, i discendenti degli schiavi fuggitivi, per tutto l’anno potrete dare in pasto la vostra stuzzicante voglia di curiosità agli eventi dell’isola, dall’enogastronomia ai concerti, lasciandovi invadere dall’atmosfera inconsueta che promana dagli abissi di coste solcate da una Storia che intreccia la millenaria Africa alla bellezza feroce di un nuovo mondo.

E per tutti coloro che vibrano al ritmo del jazz dal 26 al 28 gennaio tornerà l’appuntamento con Jamaica Jazz & Blues Festival, che vedrà sul palco la star Celine Dion, senza contare artisti internazionali tra cui Heads of State, Richie Stephens, Nicole Henry, Jully Black e Destra Garcia.

Maddalena De Bernardi

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.