Primavera low cost: vola in Cina, India, Australia e Africa

Nella gara a chi fa le offerte migliori, un’altra compagnia di linea è scesa in competizione. Ecco nuove offerte per raggiungere Cina, India, Australia e Africa fino al 30 giugno a prezzi vantaggiosi.

Questa primavera, avrete l’imbarazzo della scelta tra le destinazioni dove trascorrere una vacanza senza spendere troppo.

Fino al 31 marzo, potrete acquistare biglietti in Economy e Business class per le città più affascinanti del Sud del mondo, con tutta la comodità dei voli Emirates.

Volare a Dubai, senza rinunciare alla qualità, non è mai stato così conveniente: si può raggiungere la splendida città degli Emirati Arabi in Economy Class con 535 Euro (tasse incluse) partendo da uno dei 3 aeroporti italiani serviti dalla Compagnia – Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Venezia Marco Polo. Grattacieli, architetture all’avanguardia e resort di lusso vi stanno già aspettando.

Facendo scalo nella città, inoltre, potrete andare nella colorata Colombo, in Sri Lanka e nell’affascinante Delhi, nel nord dell’India, a partire da 490 euro a persona. E ancora, visitate la Corea del Sud con i voli per Seoul a partire da 540 euro, perdetevi nella natura verde intorno a Bangkok a partire da 560 euro, oppure pianificate un viaggio in Cina, volando a Beijing, Shanghai e Guangzhou a partire da 570 euro.

Spenderete un po’ di più se sceglierete Indonesia e Giappone, ma sempre meno di quanto non fareste normalmente: i biglietti per Jakarta, Osaka e Tokyo Narita si trovano infatti a partire da 640 euro. Da 650 euro in su, potete sognare la vivacità di Hong Kong, la magia di Singapore e Kuala Lumpur a partire da 685 euro. Allo stesso prezzo, potete addirittura volare direttamente su una spiaggia delle Maldive, atterrando nella capitale Male.

Vi sorprenderete di quanti luoghi del Sud del mondo siano ricchi di fascino. Potete sognare il Sud Africa con i voli per Johannesburg, Cape Town e Durban a partire da 700 euro a persona.

Parlare delle Maldive vi ha fatto venire voglia di mare e relax? Salendo sopra i 700 euro a persona, potete volare a Manila, alle Mauritius e alle Seychelles per spegnere il cervello in una vacanza di pace e spensieratezza in isole spettacolari. Se il vostro budget è più alto, partire da 1000 euro, invece, l’Australia vi aspetta: in offerta ci sono biglietti per Melbourne, Perth, Brisbane e Sydney a partire da 1000 euro a persona.

Ma le offerte non finiscono qui. Per chi sceglie di viaggiare in Business Class, dall’Italia via Dubai, è possibile acquistare biglietti andata e ritorno per Mumbai a partire da 1640 euro a persona, Singapore a partire da 1895 euro e tante altre destinazioni, tutte consultabili sul sito web della compagnia.

Sempre per chi viaggia in Business class con Emirates, al Terminal 3 del Dubai International Airport è possibile rilassarsi nella prestigiosa Business Class Lounge, utilizzare la sala conferenze e navigare gratis collegandosi alla rete WiFi. I palati più raffinati potranno gustare piatti provenienti da ogni parte del mondo, e chi ha più tempo, potrà addirittura riposarsi con massaggi e trattamenti di bellezza nella Timeless Spa. E ancora, i clienti Business e First Class avranno anche compreso nel biglietto un’auto privata con autista per il trasferimento in albergo.

Il tutto, portando con sé bagagli di 30 kg per l’Economy e di 40 per la Business Class, 10 kg in più rispetto alla media prevista dalle altre compagnie.

Avete tempo fino al 31 marzo per prenotare e sognare la meta che preferite. Affrettatevi.


Link utili:

Emirates


Testo di Giorgia Boitano

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.