Firenze: al via il festival del turismo culturale

Viaggiare per passione, per scoprire le bellezze del mondo e la cultura di chi vi ha vissuto nel tempo: è il turismo legato all’arte, a quel patrimonio inestimabile che l’Italia ha in ogni angolo, quello che davanti a cui è impossibile restare distaccati.

Dal 18 al 20 maggio la magica Firenze, meta privilegiata per la sua ricchezza culturale, ospiterà Art&Tourism, la prima fiera internazionale del turismo culturale e dell’arte, nella suggestiva cornice della Fortezza da Basso.

Una due-giorni dedicata alla cultura, all’arte e alla valorizzazione del territorio, per scoprire nuove destinazioni e conoscere tutti gli eventi in programma. In uno spazio espositivo di circa 4mila mq, ci saranno 200 espositori, tra cui diversi tour operator specializzati in visite culturali, in Italia e all’estero, con tour individuali e pacchetti weekend, ma anche itinerari che promuovono territori poco conosciuti.

Aperto sia al pubblico sia ai professionisti del settore, il festival sarà un’occasione per trovare ispirazione sui prossimi viaggi e riavvicinarsi al mondo dell’arte. Dipinti, sculture e opere architettoniche sono uno dei vanti dell’Italia, insieme ai paesaggi, all’ambiente, alle tradizioni gastronomiche e al clima, aspetti fondamentali per la scelta di un luogo dove trascorrere le vacanze.

Ma i tesori ereditati dalla natura e dagli artisti del passato vanno anche conservati e valorizzati, perché visitarli sia un’esperienza ancora più piacevole. Se ne parlerà nei tanti incontri tenuti da professori, studiosi e specialisti del settore, portando esempi di casi concreti come la città svizzera di Basilea, famosa per i suoi 40 musei, e l’americana Philadelphia, città culla della storia degli Stati Uniti, dalla straordinaria offerta culturale.

Tra gli itinerari, spiccano i Cammini d’Europa come Il Cammino di Santiago, le Vie Francigene, Il Cammino Lebaniego, il Cammino di Sant Olav, le Vie di Gerusalemme, promossi con il sostegno della Comunità Europea.

Appuntamenti da non perdere, sabato 19 alle 21 verrà presentato in anteprima nazionale il film documentario Magic Trip del Premio Oscar Alex Gibney, diario di un viaggio leggendario attraverso il cuore degli Stati Uniti sulle tracce della Beat Generation.

La stessa sera, dalle 22 alle 3 di mattina la Basilica all’interno della Fortezza da Basso si trasformerà in una discoteca, con la musica elettronica della festa Club to Club Generation, con artisti provenienti da Berlino, Torino, Firenze e Istambul, un assaggio di una serie di festival organizzati in giro per l’Europa dall’Associazione Cult Situazione Xplosiva.

La fiera è anche un’occasione per visitare una città storica come Firenze, con i suoi tanti musei, i giardini e le chiese rinascimentali: per tutto il weekend, chi acquisterà la Florence Card, la carta che permette di entrare in 50 musei cittadini con soli 50 euro, potrà visitare Art&Tourism gratis.


Info utili:

Art&Tourism, 18-20 maggio, Fortezza da Basso Firenze. Biglietto: 8 euro


Testo di Giorgia Boitano

STYLE CSS VIDEO