Bangkok. Rose Garden: cultura thai da vivere

Il Rose Garden si trova a solo un’ora da Bangkok ed è il luogo ideale per scoprire la cultura thai antica, lontano dal caos cittadino.

Si tratta di una delle mete preferite dai turisti perché in questo giardino lussureggiante si possono comprendere meglio alcuni aspetti della vita quotidiana dei thai. Le offerte di cibo ai monaci, le danze, la preparazione dei pasti e le feste.

Nel villaggio tradizionale, che è stato ricostruito all’interno del Rose Garden, è possibile prendere parte a corsi di cucina, di tecniche per la creazione di cesti o d’intaglio della frutta, una scenografica abitudine locale.

Durante la visita è inoltre possibile passeggiare nel giardino botanico, per imparare a riconoscere le diverse tipologie di erbe esotiche e rare, fare una crociera sul fiume e immergersi nella natura rigogliosa girando in bicicletta.

Gli amanti del benessere possono inoltre usufruire della splendida spa, allestita in una antica casa tradizionale thailandese, dove, tra legni e aromi, si può godere del tipico massaggio thai, del depurativo bagno di vapore o semplicemente rilassarsi nella Jacuzzi.

Nella proprietà sono inclusi anche ristoranti ed hotel, per vivere fino in fondo la cultura tradizionale.

Oggi il Rose Garden Riverside è parte di un progetto ecosostenibile che include un’azienda agricola biologica con corsi di formazione per la comunità locale.

Info: Rose Garden Riverside

Testo di Federica Giuliani

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.