Goteborg da non perdere

Info utili

Informazioni e assistenza per organizzare un viaggio personalizzato secondo le proprie esigenze presso le migliori agenzie di viaggio.

Informazioni: Visitsweden, Città di Goteborg

Come arrivare: Ryanair effettua voli da Roma e Milano tre volte la settimana, Norwegian ha voli da Roma e SAS da vari aeroporti via Copenaghen.

Clima: il clima svedese presenta sostanziali differenze tra la parte meridionale e quella settentrionale. Nella zona di Goteborg la temperatura media in estate è di circa 24 gradi ma non sono rare le giornate nelle quali si raggiungono anche i 30 gradi. In inverno le temperature scendono di qualche grado sotto lo zero. Portare sempre abiti contro la pioggia.

Dove dormire: Hotel Vasa, Viktoriagatan 6, Tel. +46 (0) 31-17 36 30 Confortevole Hotel a conduzione familiare situato nel centro della città. Prezzi a partire da 40 euro. Contattare direttamente l’ hotel per informarsi su tariffe ed eventuali promozioni.

Dove mangiare: Alle Wasa, Vasagatan24. Tel. 031-13 13 70. Cucina tipica svedese con gustosi menù stagionali. Qui si trova la cosiddetta “sedia”, menù di 5 portate con sorpresa.

Ora: come in Italia

Documenti: per i cittadini italiani è sufficiente la carta di identità valida per l’espatrio

Lingua: svedese ma è molto diffuso l’inglese

Moneta: corona svedese ( 1 euro- 9 corone circa)

Elettricità: 220 volt a corrente alternata. Le prese elettriche sono bipolari

Telefono: per chiamare dall’Italia in Svezia comporre il prefisso internazionale 0046 seguito dal numero dell’abbonato escluso lo 0. Dalla Svezia in Italia comporre il prefisso 0039 seguito dal numero dell’utente.

Portatori di handicap: è possibile contattare l’associazione dei portatori di handicap: DHR, De handikappades riksförbund, t +46-8 685 80 00. fax +46-8 645 65 41

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.