Ostelli low cost: notti in offerta a 30 centesimi

L’estate si sta avvicinando a gran velocità e tutti iniziano a organizzare una vacanza per ottimizzare le ferie. Ecco un valido motivo per anticipare i  vostri viaggi a metà giugno, quando i turisti in giro sono ancora pochi e le giornate sono al massimo della loro lunghezza: dal 18 al 22 giugno, dormire in ostello costa solo 30 centesimi.

Chiamate il vostro gruppo di amici e preparatevi a prenotare in fretta, perché dalle 17 di oggi, lunedì 21, a venerdì 25 maggio Hostelbookers metterà in promozione 500 letti a un prezzo bassissimo.

Un weekend low cost a Praga, oppure una settimana on the road in giro per la Spagna, o ancora una vacanza d’avventura alla scoperta del sud dell’Australia. Ideale anche per chi viaggia in coppia e vuole prenotare soggiorni romantici e low cost.

La promozione è valida per qualsiasi notte (o anche tutte, non c’è un limite) da lunedì 18 a venerdì 22 giugno e potete scegliere tra strutture in tutto il mondo, dal nord all’est Europa, dall’America all’Africa, all’Asia, all’Oceania, alle isole del Pacifico e persino ai Caraibi.

Sarà possibile prenotare un massimo di 2 posti letto da 30 centesimi a notte per ogni ostello contrassegnato dalla scritta “30 cents beds”.

Iniziate con gli incontri tra amici e le mail collettive per cercare la destinazione più divertente che accontenti le esigenze di tutti: dalle 17 di oggi iniziano gli sconti.

Potrete dormire in camerate di ogni dimensione in tutto il mondo, spendendo meno di una telefonata all’estero. Aggiungete la spesa irrisoria e l’atmosfera rilassata e amichevole degli ostelli, shakerate tutto con un po’ di entusiasmo e avrete una vacanza davvero memorabile.

Non c’è tempo da perdere perché l’offerta è a esaurimento posti, e con prezzi così bassi potrebbe anche finire in poche ore, quindi posizionatevi al computer e buona fortuna.


Link utili:

Hostelbookers


A cura di Sandro Rossi – Viaggiare Low Cost | Revisione di Giorgia Boitano | Foto internet

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.