Oman: Jebel Sifah, perla del Medio Oriente

Informazioni utili


Come arrivare: in aereo, volo diretto da Milano Malpensa a Muscat con Oman Air.  In alternativa Emirates, QatarAirways, Ethiad e le migliori compagnie europee con scalo nei rispettivi Hub. Da Muscat a Jebel Sifah occorre circa un’ora di auto.

Quando andare: da ottobre ad aprile, quando il clima è piacevole e le temperature non sono troppo elevate.

Documenti: è necessario il passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento del viaggio,  è  richiesto il visto, ottenibile anche direttamente all’aeroporto di Muscat al costo di OR 5 (circa 10 euro).

Dove dormire: a Jebel Sifah al momento è aperta una sola struttura, Sifawy Boutique Hotel

Sono previste inaugurazioni da parte di prestigiose catene internazionali come Four Season, Missoni,  Banyan Tree e Angsana.

Dove mangiare: As Sammak, situato direttamente sulla spiaggia e specializzato in pesce,  Al Sabla per piatti locali ed internazionali.

Link utili: Jebel Sifah, Sifawy Boutique Hotel

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.