Umbria. Frantoi aperti 2012: un mese di gusto

L’olio extravergine d’oliva, si sa, è uno degli orgogli italiani e l’Umbria produce un’eccellenza nota anche all’estero. Frantoi Aperti è un evento che offre l’opportunità di scoprire dove questo oro liquido nasce, approfondendone la storia. Per il 2012 l’apertura è prevista dal 1° novembre al 9 dicembre con l’intento di promuovere il turismo, la cultura, l’arte e la storia della regione più verde d’Italia. Appena raccolte le olive vengono portate subito al frantoio, perché nella lavorazione possa mantenere freschezza ed integrità.

Sette week end consecutivi da trascorrere nella bella Umbria, durante i quali si potrà partecipare ad incontri, eventi, passeggiate, mostre e, soprattutto, degustazioni. I comuni aderenti all’iniziativa sono: Assisi, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Spello, Spoleto, Trevi, Valtopina.

L’olio extravergine d’oliva è sano, grazie alla sua ricchezza di acidi grassi monoinsaturi e a lla presenza di sostanze antiossidanti, ma è soprattutto buono da mangiare e interessante da scoprire per la sua storia, che affonda le radici nell’antichità.

Info: Frantoi Aperti

A cura di Federica Giuliani

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.