Baratta la tua cultura con una vacanza in Salento

Hai un po’ di cultura da condividere? Barattala con una vacanza nello splendido Salento utilizzando il circuito Culturanze.


Di baratto, ormai, sono anni che se ne parla. È tradizione che a novembre si svolga la settimana del baratto, ma c’è anche chi attua questa politica durante tutto l’anno come il Pizzicato Eco B&B sul Gargano. Culturanze, invece, è un circuito composto da strutture aderenti in Salento disposte a ospitare chiunque abbia un talento artistico-culturale da condividere: musicisti, attori, studiosi…

Per partecipare è necessario inviare un’email all’organizzazione proponendo il proprio contributo artistico, che verrà valutato insieme alle preferenze sulle strutture. I soggiorni e di conseguenza le Culturanze si svolgono dal 2 maggio al 15 giugno e dal 12 settembre al 13 ottobre 2013 in strutture che offrono soggiorni da un minimo di quattro giorni a un massimo di una settimana.

Gli interventi culturali avranno una durata di circa 2 ore e si volgeranno nell’hotel ospitante. Promuovendo questa iniziativa, che mi sembra molto interessante e stimolante, mi chiedo solo perché tali rappresentazioni non possano essere aperte al pubblico, ma fruibili solamente dai viaggiatori che aderiscono all’iniziativa. Non sarebbe meglio comunicare cultura a un numero più ampio di spettatori? Male non farebbe.

Tutte le informazioni per i viaggiatori artisti e le strutture che vogliono aderire le trovate sul sito Culturanze.

Testo di Federica Giuliani © RIPRODUZIONE RISERVATA

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.