Intima Umbria. Contest con la nostra Federica Giuliani




Dal 7 al 10/2 Federica Giuliani, la nostra caporedattrice, farà parte di uno dei nove equipaggi invitati a raccontare l’Umbria. Una terra antica narrata con le tecniche del web 2.0


Dov’è Federica?
Fede non c’è, è andata via, Fede non è più cosa mia (Nek)…..Almeno per un po’!
La nostra brava caporedattrice Federica Giuliani partecipa da oggi 7/2 e fino al 10/2 a Intima Umbria il concorso promosso dalla Camera di Commercio di Perugia, in collaborazione con la Regione Umbria e le associazioni di categoria. Farà parte di uno dei nove equipaggi, composti da tre viaggiatori: un blogger, un fotografo (instagramer) e un videomaker, che racconteranno le caratteristiche del territorio umbro, Il loro compito sarà quello di descrivere in modo innovativo il tessuto sociale e economico, nonché le tradizioni culturali, religiose, spirituali e gastronomiche del periodo invernale, come recita il bando. Innovativo senza dubbio perché raccontato attraverso gli occhi di chi scopre la
regione per la prima volta e trasmesso attraverso gli strumenti del web 2.0.Ogni equipaggio avrà a disposizione un’auto e assegnata una zona, all’interno della quale realizzeranno un reportage di viaggio fondendo immagini, parole e video. Non ci sono tappe prefissate né guide cui affidarsi. Sarà un vero viaggio di scoperta “senza rete” durante il quale dovranno raccontare storie e aneddoti di luoghi e di persone, basandosi unicamente sui racconti degli abitanti che la loro capacità di interazione riuscirà ad avvicinare e a coinvolgere. Per gli equipaggi sono stati scelti nomi evocativi della storia e delle tradizioni umbre a cavallo tra Medioevo e Rinascimento: Agilla, Benedetto Clitunno ,Costanzo, Francesco, Mastro Giorgio, Patrizio, Valentino e  Jacopone, del quale insieme al videomaker Jacopo Mele e alla instagramer  Nicolee Drake farà parte la nostra Federica.


Luca Sabatini
, responsabile Turismo di Confindustria Umbria e coordinatore del progetto spiega  la duplice finalità dell’iniziativa: far conoscere sia l’Umbria come destinazione turistica nel suo insieme, che tutte le aziende che hanno aderito e sostenuto il progetto.  Prosegue: “Intima Umbria è un contest. Una  gara, con votazioni e premi sia per gli equipaggi vincitori, che per i votanti. L’obiettivo è far capire il profondo legame tra le prerogative dell’Umbria, la sua cultura , l’identità e le tradizione degli specifici territori. Perché intima? Per ribadire la volontà di fare emergere la specificità quasi antropologica dei luoghi che saranno visitati da questi equipaggi, perché dietro agli aspetti prettamente turistici c’è un territorio che vive”. Quindi da oggi tifiamo tutti per Fede (Twitter hashtag #intimaumbria) che al ritorno ci racconterà la sua esperienza speciale. Speriamo da vincitrice!


Testo di Federico Klausner   |  Foto web

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.