Festa della donna: mostra fotografica a Milano, in rosa

La Casa delle culture del mondo della Provincia di Milano ospita, dal 6 al 10 marzo, la mostra fotografica collettiva “Donne”, un omaggio al mondo femminile in occasione dell’8 marzo, promossa dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Milano in collaborazione con il Circolo Fotografico Trevisani.

Dodici autori in mostra hanno immortalato la vita di tutti i giorni delle donne ai quattro angoli del pianeta, restituendo un mosaico della condizione femminile nelle diverse culture, spesso riassumibile in un ineffabile sorriso. Le cose semplici di tutti i giorni, dalla cura della famiglia e della casa al lavoro nei campi, il rapporto con le tradizioni e la rivendicazione dei propri diritti, i momenti di ozio e il rapporto con le nuove tecnologie.

Il Circolo Fotografico Trevisani è nato al quartiere Gallaratese di Milano nel 1985, intorno a pochi appassionati decisi a realizzare una camera oscura per sviluppare le proprie fotografie. Oggi il Circolo dispone di attrezzature per lo sviluppo e la stampa di fotografie in bianco e nero e organizza corsi annuali di fotografia e concorsi fotografici. Dai primi lavori dedicati alla vita del quartiere e alla città di Milano, col tempo soci e corsisti hanno realizzato reportage e viaggi fotografici in tutto il mondo, sempre mantenendo un occhio di riguardo ai temi e agli spazi del territorio milanese, immagini selezionate per numerose mostre a Milano in collaborazione con associazioni di zona e altri circoli fotografici.

Donne

Dove: Casa delle culture del mondo, via Giulio Natta 11 (M1 Lampugnano)

Quando: dal 6 al 10 marzo 2013, martedì-venerdì 10-18.30, sabato-domenica 14-20, lunedì chiuso

Ingresso libero

A cura di Giorgia Boitano

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.