Pasqua 2013: cosa fare senza partire

Pasqua 2013 si avvicina e magari, complice la situazione economica italiana, non si ha la possibilità di programmare una mini vacanza. Non bisogna però scoraggiarsi, infatti per trascorrere una giornata di spensieratezza basta informarsi e scegliere tra le varie opportunità che offrono alcune città italiane.

A Roma si potrà fare il classico tour degli affollatissimi, quanto splendidi, musei vaticani o visitare la mostra “Metafore della città” dedicata a Titina Maselli (ingresso libero) presso l’Auditorium Parco della Musica . Il giorno di Pasqua, alle ore 11, ci sarà inoltre il ‘PMJO SongBook’: concerto eseguito dall’orchestra del Parco della Musica e, alle 13, il brunch. Gli amanti del classico picnic pasquale, meteo permettendo, potranno andare al parco regionale dell’Appia Antica raggiungibile con l’Archeobus per mangiare in compagnia nell’area protetta tra le catacombe di San Callisto, Domitilla e San Sebastiano.

In Sicilia potrete assistere a una Via Crucis vivente nelle città di Milazzo, Taormina, Modica ed Erice oppure, ad Adrano, potrete partecipare alla Diavolata, una tradizionale rappresentazione sacra d’origine medioevale.

In Toscana a Castiglion Fibocchi, in provincia di Arezzo, si svolgerà il Carnevale dei figli di bocco: manifestazione antica durante la quale figuranti abbigliati con costumi fantastici e con il volto coperto da maschere di cartapesta, invitano l’ospite a entrare in un limbo arcano dove il tempo non ha più dimensione. A Pistoia profumi, sapori e colori francesi animeranno la nuova edizione del mercatino regionale francese. L’evento sarà una golosa occasione per conoscere i prodotti dell’enogastronomia francese: baguettes e croissants appena sfornati, biscotti, formaggi e vini provenienti da tutte le regioni della Francia oltre alle spezie dei Caraibi francesi.

A Cattolica, infine, si svolgerà il Festival degli antichi sapori di mare e di terra: fiera enogastronomica dedicata alla promozione del territorio, attraverso l’esposizione di prodotti tipici locali abbinati a quelli dell’enogastronomia nazionale. La fiera si svolge nel week end pasquale sul Lungomare Rasi Spinelli, in Piazza I Maggio e Via Bovio. Insieme agli stand un raduno d’auto d’epoca e alcuni concerti.

Testo di Federica Giuliani | Foto web

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.