Franconia | Itinerario enogastronomico tra vino e birra da intenditori

La Franconia è situata a nord della Baviera e, grazie alla varietà di attrattive che offre, sembra contenere le tradizioni e la cultura dell’intera Germania. Un itinerario enogastronomico in questa terra permette di conoscere la famosa birra, ma anche il vino considerato eccellente dagli intenditori.

Coperta per più della metà dal verde lussureggiante dei suoi nove parchi naturali, la Franconia si presenta come una destinazione adatta agli appassionati di escursionismo, ma offre anche città dalle tradizioni antiche e sapori unici. Trecento birrifici testimoniano la lunga consuetudine birraria. Ce ne sono di comunali, privati, di medie dimensioni e che offrono ospitalità alberghiera. La grande quantità di produttori dà origine a una grande varietà di birra, perché ognuno vanta una propria ricetta speciale.  C’è la”Rauchbier”, affumicata, oppure la “Zwicklbier”,  cruda non pastorizzata, la “Eisbock”, “birra di ghiaccio” con una gradazione alcolica superiore alla media, o lla “Kellerbier”,  birra torbida non filtrata. Gli ingredienti base per ogni produzione sono: acqua pura di sorgente della zona della Rhön, luppolo pregiato dell’area di Spalt e orzo selezionato prodotto nella regione, da cui veine ricavato un eccellente malto. Per visitare la zona lungo le Strade dei Birrifici tra Ahorntal, Heiligenstadt e Aufsess ci sono molte piste ciclabili e sentieri da percorrere a piedi. Tra le feste dedicate alla birra ci sono la “Bergkirchweih” di Erlangen (16-27 maggio 2013) e la “Annafest” di Forchheim (20-29 luglio 2013). Per quanto riguarda i musei temetici, invece,  ci sono il Maisels Brauerei- und Büttnereimuseum di Bayreuth e il Bayerisches Brauereimuseum di Kulmbach, dove si può imparare qualcosa in più sull’antica tradizione birraria assaggiando qualche specialità.

Proseguendo sul percorso del gusto di qualità, occupa un posto speciale per gli intenditori il vino di Franconia. Il progetto “Franken – Wein.Schöner.Land!” si rivolge a tutti gli appassionati del settore, selezionando le aziende vinicole aderenti secondo rigidi criteri offrendo così l’eccellenza nei prodotti e nei servizi turistici collegati. Chi è appassionato di vino sa bene, infatti, che non basta degustare una buona cuvée ma è necessario, oltre che piacevole, conoscere il territorio di produzione, godendo delle peculiarità e dell’atmosfera tipica. Per organizzare al meglio un tour tra i vigneti si può utilizzare la prestigiosa guida “Reisen zum Frankenwein”, disponibile anche in inglese, che si propone come compendio sui vini della regione e sulle strutture che offrono ospitalità. Giunta alla sua quinta edizione, viene aggiornata ogni anno e la qualità delle Aziende è garantita da mistery checks che le visitano frequentemente, senza preavviso, per controllare il rispetto delle norme.

Link utili: Visit Franconia | Reisen zum Frankenwein

Testo di Federica Giuliani © RIPRODUZIONE RISERVATA | Foto web

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.