Eventi a Torino | Darbar: un’estate in Oriente

Il MAO Museo d’Arte Orientale di Torino organizza la quarta edizione di DARBARLuci da Oriente dal 7 giugno al 20 luglio 2013.

Darbar è il termine che indica il luogo dedicato alle rappresentazioni artistiche all’interno dei palazzi dei maharaja e il MAO, con le sue collezioni di culture millenarie, rappresenta il posto ideale per fare da ponte tra Oriente e Occidente. Il programma prevede concerti, conferenze, proiezione di film e attività per le famiglie con focus dedicati alle aree geografiche esposte nelle gallerie del museo.

La musica è considerata la forma di espressione artistica privilegiata e verrà messa in risalto dal suono di strumenti poco conosciuti provenienti dal Giappone, Algeria, e Turchia. La componente musicale sarà, inoltre, un momento di incontro e di proficua cooperazione con le comunità di cittadini stranieri radicati nel territorio torinese.

Infine, percorsi tematici indurranno i visitatori ad avere un approccio nuovo verso le collezioni del MAO mentre le proiezioni di film e documentari aiuteranno ad aumentare la conoscenza dei vari Paesi presentati.

Tutte le attività della rassegna Darbar sono ad ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili. Ulteriori informazioni e il programma completo sono disponibili sul sito del MAO.

A cura di Federica Giuliani | Foto MAO Torino

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.