Marocco on the road: in jeep nel deserto

Marocco che si svela tra cieli infuocati e la solitaria bellezza del deserto, da scoprire in jeep. Un viaggio, o un fine settimana lungo (e indimenticabile) per addentrarsi tra le meraviglie di un territorio antico sperimentando un brivido di emozione.

Se avete tempo potrete scegliere di seguire la costa, avventurandovi tra le città imperiali e i monti dell’Atlante: con un 4×4 le dune del Sahara, fino alle oasi del sud, vi permetteranno di esplorare un Paese immerso in tradizioni antichissime, nella magia dei popoli nomadi, che ancora oggi affidano al cielo tempestato di stelle i sogni per il domani, con orgoglio e umile perseveranza.
Le città imperiali di Rabat, Meknes, Fez e Marrakech consentono buoni collegamenti per Casablanca, raggiungibile grazie a un efficiente sistema autostradale. All’interno delle regioni centrali e meridionali scoprirete strade principali asfaltate, percorribili in automobile, che vi permetteranno di raggiungere le piste più remote, dove la magia di uno dei deserti più celebri del mondo si affaccia, preludio di avventura.

Le alte dune del deserto, per cui si consiglia una 4×4, si affacciano all’orizzonte nell’immensa estensione di uno spazio capace di infondere un’emozione primordiale. Attraversando il deserto diretti all’oasi di Douz, potrete sperimentare il lento procedere a dorso di dromedario, cogliendo l’occasione per una visita in oasi, quali Nouail, Sabria e Zaafrane.
Da luoghi densi di fascino quale Boumalne a Ouarzazate e Agadir, si dipanano i villaggi berberi, mentre il deserto lascia il posto a frutteti e canyon dipinti nella luce abbagliante dei colori primari. Assaporando l’impagabile libertà di un viaggio su 4 ruote, in cui sostare, correre e rallentare seguendo il ritmo del viaggio, si ritorna verso la malìa di Marrakech, per ultimo tuffo nell’allegria caotica del souk. Ormai perdutamente innamorati di un Marocco che avvince e fa sognare.

Vuoi partire ma non sai come?
African Explorer organizza viaggi fly&dry

Maddalena De Bernardi © RIPRODUZIONE RISERVATA | Foto web

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.