Un’estate a Monte-Carlo tra arte e charme

Una lunga storia quella di Monte-Carlo: 150 anni di charme che verranno celebrati nell’estate 2013 con eventi d’arte e nuovi indirizzi presso cui soggiornare.

Nel 1863, periodo in cui il gioco d’azzardo era vietato in tutta Europa, nacque la Société des Bains de Mer con l’apertura a Monte Carlo di un Casinò, che attirò subito l’interesse di artisti, aristocratici, uomini d’affari e reali. Da allora iniziò la storia glamour della città dove vennero costruiti prima l’Hotel de Paris e, a seguire, le Thermes Marins, l’Hermitage e l’Opéra: capolavoro neobarocco destinato ai concerti, le cui travi in ferro della struttura furono curiosamente pregettate da Gustave Eiffel.

Con il trascorrere degli anni, e la nuova moda dell’abbronzatura, la Société des Bains de Mer seguì l’onda di evoluzione culturale e decise di avviare la costruzione del Beach per offrire ai clienti bagni di sole in spiaggia, piscina, tennis, hotel in riva al mare e divertimento notturno.

Monte Carlo è una città dal carattere elegante e per scoprirne l’aspetto festoso di quest’anno le opportunità sono diverse:

  • Il 5 e il 6 luglio 2013 Rod Stewart capitanerà una costellazione di artisti, mentre le terrazze del Casinò si trasformeranno in cinema sotto le stelle per la proiezione de “Il film dei film“, girato proprio a Monte Carlo. Allo Sporting d’Hiver, invece, i designer brasiliani fratelli Campana presenteranno la mostra Dangerous Luxury.
  • Karl Lagerfeld & Joël Robuchon: una coppia esclusiva per il palace Métropole, simbolo del lusso e dell’eleganza. Il grande progetto architettonico rappresenta una vera e propria opera d’arte: il paravento di vetro che vuole evocare il viaggio di Ulisse è parte fondamentale del nuovo allestimento dell’hotel e del nuovo ristorante di Robuchon Odissey. Di giorno relax e gusto riservato agli ospiti dell’hotel, la sera lo spazio propone cocktail innovativi e fingerfood chic, accompagnati da musica.
  • Dal 12 luglio e fino al 15 settembre 2013, infine, sarà visitabile la mostra Monaco festeggia Picasso allestita al Grimaldi Forum. L’esposizione celebra il 40° anniversario della scomparsa dell’artista attraverso due percorsi tematici: Picasso Côte d’Azur porta i visitatori nella Costa Azzurra dove Pablo Picasso amava soggiornare, tra il 1920 e il 1939, per trarre ispirazione dalla luce mediterranea e dal mare. Picasso dans la Collection Nahmad mette in luce i capolavori appartenenti a una collezione privata unica al mondo, appartenente a Ezra e David Nahmad, che iniziarono a creare negli anni ’60 e che copre quasi tutti i periodi della produzione del Maestro. Orari di visita: tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00 il giovedì fino alle 22.00. Biglietti: 10 €, gratis fino a 18 anni, studenti fino a 25 anni e over 65, 8 €.

Link utili: Monte-Carlo SBM | Hotel Metropole | Grimaldi Forum | Sito ufficiale di Monaco Monte-Carlo | ATOUT FRANCE Ente per lo Sviluppo del Turismo Francese

Testo di Federica Giuliani © RIPRODUZIONE RISERVATA | Foto web

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.