Consigli per le vacanze estive: in vacanza nella Val Gardena



La Val Gardena: meta di vacanze estive da vivere intensamente

Tempo di vacanze? Tra le mete più gettonate per una vacanza estiva nel verde cullati da un’aria fresca e ristoratrice, la Val Gardena offre mille opportunità per un soggiorno a stretto contatto con una natura ancora incontaminata. Per chi cerca il relax assoluto, per chi vuole fare delle lunghe camminate in un contesto naturalistico dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco, per chi desidera deliziare il palato con i prodotti tipici locali dall’inconfondibile e genuino sapore, in Val Gardena è possibile organizzare una vacanza su misura. Ecco alcuni consigli per rendere le vacanze nelle Dolomiti davvero uniche.

Le escursioni con diversi livelli di difficoltà
Una terra ampia in cui si alternano imponenti cime, fitti boschi e distese verdi offre la possibilità di fare escursioni che presentano diversi livelli di difficoltà. A seconda del tempo a disposizione e tenuto conto del livello di preparazione atletica e dell’equipaggiamento a disposizione, si potrà optare per una rilassante camminata negli sterminati prati o per un più lungo percorso di trekking lungo i numerosi sentieri, mentre i fisici più allenati potranno mettersi alla prova nelle ferrate, senza dimenticare le variegate opportunità offerte dalla valle agli amanti della bici o dell’equitazione.

Relax allo stato puro
Una vacanza in Val Gardena non è necessariamente sinonimo di attività sportiva. La montagna offre ampi spazi per il relax e la riflessione. Non vi è contesto naturalistico migliore per leggere un libro o ascoltare della musica, lasciandosi ispirare dal fresco vento montano. Il cielo terso regala giornate in cui a splendere è un sole pronto a dispensare i suoi raggi e a donare agli amanti della tintarella un delizioso color ambrato. Per il benessere fisico e psicologico, oltre ad un parco acquatico con sauna ed a un centro fitness, sono numerose le strutture che offrono trattamenti beauty e wellness in grado di regalare al corpo e alla mente la giusta grinta per riprendere, una volta fatto rientro a casa, le impegnative attività quotidiane.

Una vacanza a misura di bambino
Per i piccoli di casa non mancano proposte interessanti e stimolanti come il sentiero avventura e i numerosi parchi gioco presenti a Ortisei, a Selva e a Santa Cristina. Va segnalato l’utilissimo ed affidabile servizio di baby sitter con l’organizzazione di attività creative. Se poi i piccoli festeggiano il compleanno durante la vacanza in Val Gardena, l’associazione turistica riserva loro un gradito regalo.

La gastronomia e lo shopping
E’ vivamente consigliato assaggiare le specialità tipiche, dallo speck ai distillati, passando per i formaggi provenienti dai vicini alpeggi e per le confetture. Durante le escursioni, una sosta presso una malga o un rifugio diventa l’occasione per pranzare in un clima accogliente. Quanto allo shopping, numerose sono le opportunità da cogliere al volo: dagli oggetti di artigianato in legno ai pregiati tessuti per confezionare abiti su misura, si riescono ad acquistare prodotti di qualità difficilmente reperibili in altre zone.

Un ricco calendario di manifestazioni
Per vivere al meglio la propria vacanza estiva in Val Gardena, è bene informarsi dei numerosi eventi che vengono organizzati, dalle escursioni con guide alpine ai corsi di scultura, dai concerti alle sagre con assaggio di prodotti tipici.

Strutture ricettive per tutti i portafogli
Che si tratti di un residence, di un bed and breakfast, di un rifugio o di un albergo, in Val Gardena non mancano di certo alloggi alla portata di ogni portafoglio. Qualunque sia la struttura ricettiva prescelta, dall’elegante hotel con spa alla piccola pensione a conduzione familiare, il comun denominatore è l’accoglienza che viene riservata al turista.

Buone vacanze in Val Gardena!


Testo a cura di Federico Klausner   |   Foto Ente Turismo Valgardena   © RIPRODUZIONE RISERVATA


Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.