Portogallo. Surf camp di onde e amicizia



Info utili

Come arrivare: Aereo (atterraggio a Lisbona, aeroporto più vicino), shuttle/metro per raggiungere la fermata dei pullman, pullman Lisbona-Peniche (1 ora e mezza di viaggio).

Quando andare – Clima: Tutto l’anno. Il periodo più caldo va da maggio ad ottobre, le onde ci sono 365 giorni all’anno. Onde migliori per i beginner: maggio-ottobre // Onde migliori per intermedi e pro: novembre-aprile.

Dove dormire: surf house messa a disposizione dal surf camp.

Dove mangiare: bar in spiaggia (Bar Do Bruno), ristorantini nella zona di Baleal/Peniche/Ferrel, surf house (c’è un supermercato a 5 minuti a piedi dagli alloggi).

Viaggio organizzato: package offerti dal surf camp (lezioni di surf, alloggio, noleggio muta e tavola), escluso il volo e il trasferimento da/per l’aeroporto.

Fuso orario: -1 h rispetto all’Italia.

Documenti: carta d’identità.

Lingua: portoghese

Religione: principalmente cattolica.

Valuta: euro.

Elettricità: voltaggio di 230 V con una frequenza di 50 Hz.

Shopping: surf shop e outlet.

Suggerimenti: visitare la surf factory Fatum, la cittadina di Obidòs, il centro di Peniche e le Isole Berlengas.

Eventi: Festa dello Spirito Santo, Festival Internazionale dei Giardini, Verão na Casa, Festival di Sintra, Mercato Medievale di Obidòs, Rip Curl Pro by Moche (Peniche)

Link utili: Visit Portugal | Baleal Surf Camp

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.