Bretagna | Saint Malo: nella terra dei corsari

Info utili

Come arrivare: con Alitalia, Air France, Easy Jet, Vueling e Ryanair si vola dai maggiori aeroporti italiani per Parigi e da qui si prosegue in treno verso Saint-Malo.

Quando andare – Clima: date le dimensioni del Paese e le differenti altimetrie, il clima francese risulta essere molto vario. In Bretagna, in generale, il clima è fresco ed umido. In estate, le giornate si allungano: le temperature sono piacevoli e possono arrivare a sfiorare anche i 30° C. In inverno la temperatura media può aggirarsi intorno ai 5°C. Il tempo può subire rapide variazioni: è consigliabile avere sempre abiti per la pioggia.

Dove dormire: Hotel les Chiens du Guet – 4 place du Guet. Accogliente hotel situato nella parte ovest della Città Vecchia. Per una camera doppia si parte da 50 € in bassa stagione e 55€ in alta. Contattare direttamente la struttura per avere maggiori informazioni riguardo i prezzi e le eventuali offerte. La struttura dispone anche di una brasserie.

Dove mangiare: Creperie Margaux – 3 Place du Marché aux Légumes. Simpatico locale posto nella Città Vecchia con un’ampia scelta di piatti. Da provare le famose galettes bretoni.

Lingua: francese e, molto diffuso, l’inglese.

Valuta: euro.

Elettricità: 220 V, 50 Hz.

Telefono: per telefonare in Francia bisogna comporre il prefisso internazionale 0033 seguito dal numero dell’utente escluso lo 0.

Suggerimenti: l’ufficio del turismo presente nei pressi della Città Vecchia fornisce utili informazioni riguardo le maree. Per motivi di sicurezza, rispettate tutte le indicazioni.

Turismo senza barriere: per sostenere il viaggio di persone disabili, il Comitato Regionale del Turismo della Bretagna ha istituito un sito ricco di utili informazioni. Altre preziose notizie si possono leggere nel sito dell’ente del turismo della città.

Link utili: Atout France

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.