L’Abruzzo delle terre di mezzo: a piedi tra gli eremi


Info utili

Come arrivare: dall’autostrada A25, prendere l’uscita Alanno – Scafa; successivamente, seguire le indicazioni per S. Valentino in Abruzzo Citeriore e poi per Roccamorice; una volta giunti a Roccamorice, seguire la segnaletica stradale per l’eremo.

Dove dormire: nei Comuni del Parco Nazionale della Majella sono presenti molte strutture ricettive, per lo più B&B; nei pressi dell’inizio del sentiero c’è il B&B Santo Spirito (t. 340 6650939, strada per eremo Santo Spirito, Roccamorice), che offre sistemazioni accoglienti a 60 € per camera doppia.

Dove mangiare: per assaporare i gusti della tradizione abruzzese, la soluzione migliore è l’agriturismo: tra le molte proposte, segnaliamo l’Agriturismo Tholos a Roccamorice (c.da Collarso 105, t. 085 8572590), che offre menu degustativi con prodotti esclusivamente a Km 0.

Suggerimenti: pur essendo un percorso breve e con poche difficoltà, è consigliato dotarsi di scarpe da trekking e abbigliamento idoneo; da non dimenticare una borraccia d’acqua e dei capi antipioggia, a causa del rischio elevato di improvvisi acquazzoni estivi.

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.