Arte a Pavia: Monet dal 14 settembre al 15 dicembre 2013

Le Scuderie del Castello di Pavia ospiteranno, dal 14 settembre al 15 dicembre 2013, un’importante mostra dedicata a uno dei massimi esponenti del movimento impressionista: Claude Monet.
Il titolo dell’esposizione è “Monet au cœur de la vie e presenta una selezione di opere provenienti dai musei di tutto il mondo. Un viaggio attraverso la vita di Monet, raccontato dalle voci di sei personaggi chiave del suo percorso umano e artistico. Gli incontri, i successi e i momenti difficili sono stati ricostruiti basandosi su preziose lettere in cui il pittore racconta particolari stati d’animo della sua vita. Lungo il percorso una serie di suggestive videoinstallazioni aiuteranno il pubblico a rivivere i momenti fondamentali dell’operato di Monet e a comprenderne il rapporto con le opere presentate.
L’esperienza di visita prosegue anche all’esterno dello spazio espositivo, suggerendo al visitatore un itinerario alla scoperta di alcuni dei luoghi simbolo della città di Pavia ricontestualizzati, per l’occasione, in rapporto al percorso artistico di Monet.

Cosa: Monet au cœur de la vie
Quando: 14 settembre – 15 dicembre 2013
Dove: Scuderie del Castello Visconteo Viale XI Febbraio, 35 27100 Pavia
Orario: Dal lunedì al venerdì: 9.00 – 19.00 Sabato, domenica e festivi: 9.00 – 20.00 La biglietteria chiude un’ora prima
Biglietti: Intero: 15,00 euro Ridotto: 13,00 euro Ridotto speciale: 10,00 euro dal lunedì al venerdì nella fascia oraria 13.00 -14.00 e dal sabato alla domenica nella fascia oraria 9.00 – 10.00 Il costo del biglietto include l’app ufficiale della mostra, l’audioguida e l’ingresso alla Quadreria dell’Ottocento e Collezione Morone dei Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia.

A cura di Federica Giuliani

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.