Diversamente Africa di Travelosophy


Merita una citazione questo piccolo tour operator che all’interno dei suoi programmi di viaggio ha inserito una sezione intitolata Diversamente Africa che si rivolge a quanti, affetti da disabilità motorie, dializzati o dipendenti da ossigenoterapia, sono stati sempre esclusi da viaggi in destinazioni meravigliose di cui hanno solo potuto sognare i panorami sulle foto degli amici.

Ora non più: grazie all’esperienza maturata in loco, Travelosophy , rende accessibili questi luoghi incantevoli anche alle fasce di persone diversamente abili sopra citate, fedele alla filosofia che più che i problemi fisici contano le motivazioni  autentiche  e la passione che spingono  verso il Viaggio.

Le proposte spaziano dal Botswana, al Sudafrica, Kruger Park incluso, alla Namibia anche in combinazione tra loro per periodi di 8-14 giorni, in tour di gruppo o individuali.

Naturalmente Travelosophy si rivolge anche al pubblico comune, con un approccio da Bboutique Tour operator: piccolo, elastico, curatissimo e dedicato.  In una parola un partner prezioso.

Info: sul sito di Travelosophy

Testo di Federico Klausner   |  Foto web  © RIPRODUZIONE RISERVATA

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.