Scoprire Marsiglia attraverso il Pavillon M


Marsiglia assieme alla Provenza è Capitale Europea della Cultura 2013, con una serie imperdibile di eventi, incontri, mostre e dibattiti ancora in programma fino alla fine dell’anno. Un punto di partenza privilegiato per scoprire non soltanto la programmazione ma anche la città è il Pavillon M, struttura di 3000 metri quadrati realizzata appositamente nel Vieux Port di Marsiglia.

Il Pavillion M

Il Pavillon, oltre ad essere il posto giusto per prenotare i biglietti per gli eventi dell’annèe Capitale, organizza incontri con i protagonisti del 2013, performances dal vivo, anteprime di spettacoli e mostre, è anche uno spazio museale molto particolare, tecnologico e interattivo, per scoprire Marsiglia da un’angolazione diversa. Sono allestite infatti in modo permanente le due esposizioni dedicate alla città di Marsiglia e all’Arte. Della prima fanno parte un cinema 3D per scoprire il volto della città narrato dall’obiettivo di un fotografo; le sette meraviglie di Marsiglia, attraverso altrettante clip la cui proiezione viene avviata dagli spettatori stessi e proiettata su di un muro d’acqua di 30 metri. I talenti di Marsiglia, svelati da quattro schermi che raccontano ricerca, innovazione, impresa e turismo marsigliesi e, infine, Ologrammi, ovvero chef virtuali che spiegano al pubblico i segreti della cucina locale. Anche Arte e Design sono chiamati a raccontare la città attraverso l’affresco su tenda di perline dell’artista Natalia Bikir, il Muro del Patrimonio realizzato con materiali tipici di Marsiglia da Tomax e, infine, le insolite cabine olfattive del designer Stéphane Muntaner

Eventi

Ogni giorno, inoltre, qualcosa di nuovo accade negli ampi spazi del Pavillon M. Tra i prossimi avvenimenti in programma segnaliamo la “Settimana Belga”, dal 10 al 17 novembre, con la presentazione in anteprima di Mons Capitale Europea della Cultura 2015 e l’esposizione di “Design Mediterraneo” dal 24 novembre al 10 dicembre. Ma sono soltanto alcuni dei numerosissimi eventi in programma. Basti pensare che, dal lunedì al giovedì, ogni giorno alle 17 si incontrano i protagonisti dell’annèe capitale; ogni venerdì alle 17 si può assistere all’anteprima di spettacoli, mentre, dalle 11 alle 15, il Pavillon M diventa “Galleria d’Arte effimera” dando carta bianca ad artisti che realizzano dal vivo le loro opere di fronte ai visitatori.

Presente e Futuro

Il Pavillon M (Place Villeneuve-Bargemon 13002 Marseille) è aperto tutti I giorni dalle 10 alle 19 con ingresso libero. Per raggiungerlo si può utilizzare la metro (Vieux Port) o le linee dell’autobus 49 e 60. Inizialmente concepito come una struttura temporanea, il Pavillon ha già accolto fino ad ora oltre 750.000 visitatori. Tantissimi, ormai affezionati ai suoi spazi, si chiedono adesso che ne sarà di questo luogo, che, a questo punto, si è ampiamente guadagnato le simpatie di marsigliesi e turisti, tanto che in molti vorrebbero vederne proseguire l’attività anche nei prossimi anni.

Testo e foto di Alice Cervia

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.