De Rotterdam: nuovo gioiello architettonico green


Completato il 21 novembre, il De Rotterdam si presenta come il più grande edificio multifunzionale d’Olanda. Il progetto realizzato dall’architetto Rem Koolhaas, dopo 4 anni di lavori, è stato concepito per realizzare una città nella città: 160.000 m² sviluppati in tre torri collegate tra loro, che ospitano uffici, un hotel, appartamenti, ristoranti, negozi e una palestra. Il De Rotterdam prende il nome da una delle due navi della Holland America Line, conosciute per aver portato da questo porto migliaia di emigrati europei verso gli Stati Uniti.

L’edificio fa parte di un ampia ristrutturazione in corso nel porto vecchio di Rotterdam, situato di fianco al ponte Erasmus, che ha l’obiettivo di trasformare il quartiere in una zona sempre più vivace. A gennaio 2014 verrà inaugurato all’interno il nuovo Hotel Nhow Rotterdam, dedicato al design e all’arte olandese. Il progetto, inoltre, mira a essere una delle realizzazioni più green del Paese: tutti gli uffici sono di classe energetica A e l’energia di cui necessitano è prodotta da pannelli solari collocati sul tetto e da nove turbine eoliche. La climatizzazione per il riscaldamento e il rinfrescamento dell’edificio invece, utilizza l’acqua della Mosa.

A cura di Federica Giuliani | Foto Ente del Turismo Olandese

RIPRODUZIONE RISERVATA © LATITUDESLIFE.COM

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.